Una breve presentazione sulla zuppa di cavolo per bruciare i grassi

La zuppa di cavolo è una variazione della zuppa con verdure, molto popolare, e realizzata con cavolo alla julienne e altre verdure. Si tratta di una ricetta popolare anglo indiana e viene considerata come un pasto ideale per chi vuole dimagrire ed eliminare kg in più.

Molti pensano che la zuppa che prevede la dieta del cavolo sua fatta solo con cavolo tagliato alla julienne, ma la realtà è che è una delle verdure utilizzate per fare il brodo vegetale. Le altre verdure utilizzate sono carote, sedano, pomodori, prezzemolo.

La ricetta può essere adattata ed è possibile includere anche altri vegetali, anche se vi consigliamo di non aggiungerne troppi, dato che le altre verdure potrebbero sopraffare il cavolo.

A parte i suoi vantaggi per la salute, è una ricetta che permette di saziarvi e può essere servita come piatto principale per il pranzo o una cena leggera.

La zuppa di cavolo che brucia i grassi: la ricetta

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva;
  • 226 grammi di funghi, in quarti o a fette
  • 1 cipolla piccola;
  • 3 carote tagliate a rondelle;
  • 5 bastoncini di sedano;
  • 3 spicchi di aglio;
  • 1 cucchiaino di foglie di timo fresco tritato;
  • 1 cucchiaino di sale marino;
  • ½ cucchiaino di pepe fresco;
  • ½ testa di cavolo grande;
  • 1 lattina di pomodori pelati;
  • 900 grammi brodo vegetale o di pollo;
  • 1 tazza di prezzemolo, tritato grossolanamente;
  • 1 pizzico di pepe di Cayenna (opzionale);
  • 20 grammi di aceto di sidro di mele (opzionale).

Preparazione:

Scaldare l'olio d'oliva in una pentola grande, a fuoco medio. Aggiungete i funghi e saltateli finché non hanno rilasciato un po' d'acqua e cominciano ad ammorbidirsi, ovvero per circa 5 minuti. Aggiungete la cipolla, le carote, il sedano, l'aglio, il timo, il sale e il pepe, e saltate fino a quando queste verdure cominceranno ad ammorbidirsi, ovvero per circa 5 minuti.

Aggiungete il cavolo e saltate per un minuto. Aggiungete i pomodori e il brodo e mescolate questi ingredienti salutari di tanto in tanto.

Portate a ebollizione, e cuocete fino a quando il cavolo non sarà diventato tenero, ovvero circa 30 minuti. Aggiungete altro brodo o acqua se necessario (potrebbe esserne necessaria circa una tazza). Condite a piacere con sale e pepe, aggiungere un pizzico di pepe di Cayenna per dare un po’ di sapore, et voilà!

Alcuni aggiungono un cucchiaino di aceto di sidro di mele per la salute intestinale.

Brucia i grassi con integratori alimentari naturali : Brucia i tuoi grassi eliminando facilmente e rapidamente il grasso immagazzinato nel tuo corpo

Consulta questa guida

Servite caldo e condito con abbondante prezzemolo fresco e timo extra.

La zuppa di cavolo: perché è così efficace?

La dieta della zuppa di cavolo è la soluzione perfetta per coloro che hanno un tempo limitato e vogliono perdere peso velocemente. Il cavolo è ricco di fibre solubili, che aiutano la digestione creando un composto che rallenta il cibo mentre passa attraverso il tratto digestivo. Questo significa che vi sentirete sazi più velocemente.

Ci si può aspettare di perdere ai 2-3 kg o più, seguendo questo regime alimentare.

La dieta della zuppa di cavolo è molto semplice: si tratta di seguire una dieta basata sul consumo principalmente di cavolo per un certo numero di giorni che promette risultati rapidi ed efficaci.

La dieta della zuppa di cavolo è una dieta popolare e controversa, con molteplici versioni diverse e che fa scontrare decine di migliaia di persone con pareri avversi.

Quando mangiare la zuppa di cavolo?

È una dieta a base di cavolo e altre verdure ipocaloriche che, oltre a far perdere peso, ha anche alcune proprietà depurative.

Il fatto che sia una dieta ipocalorica significa che è povera di proteine, grassi e carboidrati semplici, ma anche di una grande varietà di nutrienti, come vitamine e minerali.

Metabolizzando questi alimenti, il vostro corpo brucia più calorie di quante ne fornisca la zuppa stessa, quindi se la seguirete correttamente, riuscirete a perdere peso anche dopo 7 giorni.

Questo regime deve essere seguito da una fase di stabilizzazione di altri 7 giorni per evitare di perdere i risultati ottenuti durante la prima settimana.

Il segreto della dieta della zuppa di cavolo sta nel consumare un sacco di cibi poveri di calorie e nutrienti che, fondamentalmente, serviranno solo a riempire lo stomaco.

Quali cibi è possibile associare alla dieta della zuppa di cavolo?

La dieta della zuppa di cavolo è un piano alimentare che esiste da anni. Segue un principio fondamentale: mangiare cibo ipocalorico e ricco di fibre che si vuole sotto forma di zuppa di cavolo e frutta. Anche se può sembrare una dieta insipida, in realtà ci sono molti cibi deliziosi che si possono mangiare insieme alla zuppa di cavolo.

Oltre alle verdure che la zuppa già include, cioè cavolo, pomodori, cipolle, cetrioli, carote e sedano, tra gli altri, questa dieta ammette alcuni frutti come:

  • Banane;
  • Mele;
  • Pere;
  • Arance;
  • Uva;
  • Anguria.

È possibile anche mangiare alcune proteine animali, come pesce a basso contenuto di grassi, tacchino, pollo e latte scremato/yogurt. Potete anche includere quantità moderate di riso integrale.

La dieta della zuppa di cavolo funziona davvero?

Riuscirete senza dubbio a perdere peso seguendo questa dieta poiché è una dieta ipocalorica.

La dieta permette di consumare grandi quantità di zuppa con l'idea base di riempire lo stomaco. Tuttavia, dato che la dieta include principalmente cibi ipocalorici, sarà molto difficile raggiungere la quantità minima di calorie di cui il vostro corpo ha bisogno per mantenere il suo peso.

La quantità minima di calorie di cui un adulto medio ha bisogno per mantenere un peso sano è di circa 1.200 calorie per le donne e 1.500 calorie per gli uomini.

Anche consumando grandi quantità di zuppa di cavolo ogni giorno, sarebbe difficile raggiungere almeno 1.000 calorie al giorno, rendendo inevitabile la perdita di peso a causa del deficit calorico aggressivo.

Tuttavia, questa drastica diminuzione dell'apporto calorico giornaliero può anche produrre alcuni cambiamenti metabolici nel vostro corpo che potrebbero diminuire il numero di calorie che bruciate giornalmente.

Quello che di solito succede quando qualcuno inizia a perdere peso improvvisamente è che il corpo reagisce rallentando il suo tasso metabolico, il che può portare a guadagnare peso tanto velocemente quanto velocemente è stato perso dopo aver finito la dieta.

Zuppa di cavolo brucia grassi: vantaggi e svantaggi

I vantaggi di questa ricetta

La percentuale di grasso che il corpo umano brucia quando segue una dieta ipocalorica è vicina al 35%. Il resto del peso perso consiste principalmente in massa muscolare e acqua accumulata nei depositi di glicogeno, ma realisticamente si tratta soprattutto di acqua.

Il glicogeno è una fonte rapida di energia che il vostro corpo usa quando non consumate abbastanza calorie durante il giorno.

Il vostro corpo ricostituisce queste riserve di energia non appena viene ripristinato un normale apporto calorico, il che spiega la ripresa del peso che molte persone sperimentano quando finiscono la dieta.

Le diete ipocaloriche possono anche fornire interessanti benefici per quanto riguarda la perdita di peso e i miglioramenti metabolici quando sono seguite correttamente.

Uno di questi benefici è che hanno la capacità di abbassare la resistenza all'insulina, ma per mantenere il beneficio, si deve continuare a seguire un regime equilibrato.

La fibra, infatti, aiuta a sopprimere la fame, ma non può essere l'unica sostanza nutriente.

Gli svantaggi di questa zuppa

Se non integrerete questa dieta sana dopo averla terminata, riacquisterete il vostro peso iniziale con la stessa rapidità con cui l'avete perso.

Non è una dieta nutrizionalmente equilibrata, per questo dovreste considerare l’utilizzo di vitamine e minerali sotto forma di integratore.

Avrete bisogno di molta forza di volontà per fare questa dieta poiché, anche se potete mangiare quanta zuppa volete, è facile annoiarsi mangiando solo questo tipo di cibo.

Qual è la mia opinione sulla zuppa di cavolo per bruciare i grassi?

I sostenitori della dieta della zuppa di cavolo affermano che si possono perdere fino a 4-5 kg in una settimana, ma c'è una mancanza di prove a sostegno di queste affermazioni.

Come piano di perdita di peso a breve termine, la dieta della zuppa di cavolo aiuterà a perdere qualche chilo rapidamente e facilmente (anche se non tanto quanto i suoi sostenitori suggeriscono). Può essere controproducente per la salute a lungo termine perché manca di nutrienti importanti come le vitamine A e C necessarie per il nostro organismo.

Per continuare, dopo la dieta, con un regime alimentare salutare ed equilibrato scegliere alimenti ricchi di nutrienti, raccomandati come parte di una dieta sana:

  • Verdure e verdure a foglia scura (cavolo, spinaci, broccoli, bietole, fagiolini);
  • Frutta (mele, bacche, melone);
  • Cereali (quinoa, riso integrale, avena);
  • Carni magre (petto di pollo, pesce, petto di tacchino);
  • Fagioli e legumi (tutti i fagioli, lenticchie, piselli);
  • Noci e semi (noci, mandorle, semi di girasole);
  • Latticini (latte a basso contenuto di grassi, formaggio, yogurt);
  • Oli (olio d'oliva, olio di avocado).

È importante mangiare tutti i gruppi di alimenti per mantenere un peso adeguato.

La zuppa di cavolo è utilizzata per perdere peso da decenni. Vi raccomandiamo di consumare circa 1.500 calorie al giorno per perdere peso, ma questo numero varia in base all'età e al livello di attività. Le ricette della zuppa di cavolo variano, quindi non c'è una serie standard di fatti nutrizionali disponibili per le zuppe di cavolo; tuttavia, in media, l'apporto calorico in una ciotola può variare tra le 50 e le 100 calorie totali.

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.