Che cos'è lo sperma giallo?

Il colore dello sperma può dire tanto sulla nostra salute, in generale.

Il colore dello sperma determina i tratti dominanti del corpo. Per esempio, una decolorazione giallastra o verdastra o la presenza di scaglie nello sperma indica spesso la presenza di un'infezione.

Allo stesso modo una tonalità rossastra o marroncina è molto probabilmente segno di una malattia chiamata ematospermia.

In caso di dubbio, è sempre meglio consultare un urologo che può dare un parere esperto.

Lo sperma spesso giallo o maleodorante potrebbe essere un campanello d’allarme per gli uomini. Lo sperma giallo potrebbe non rappresentare nulla di preoccupante, ma l'odore sgradevole non va bene, e potrebbe indicare che c'è qualcosa che non va. Spesso, queste due condizioni vanno di pari passo, e spesso si manifestano contemporaneamente.

L'odore sgradevole indica una sorta di infezione o crescita batterica che si può verificare all'interno del tratto urogenitale.

La causa potrebbe essere lo sperma misto a batteri morti e alle loro tossine, insieme all'essudato infiammatorio.

Cause dello sperma giallo

Le cause della comparsa di sperma giallo possono essere diverse; quella più preoccupante è l’infezione, ma a causare questo strano fenomeno può essere anche la dieta, o l’età che avanza. Ma vediamo in modo approfondito questi fattori.

Migliorare la sessualità maschile con integratori naturali: Sesso più intenso, potente e una migliore resistenza
Consulta questa guida

Infezioni

Infezioni come la prostatite, la seminite, l'epididimite e l'epididimo-orchite possono avere come effetto collaterale lo sperma di colore giallo con un odore sgradevole e sono solitamente associate al dolore. Queste infezioni sono trattate, generalmente, con l'aiuto di antibiotici.

Gli antibiotici sono prescritti dopo la coltura e il test di sensibilità del seme. Questo test permette di identificare il problema e prescrivere un antibiotico appropriato che può uccidere quell'organismo.

Sperma misto a urina

A volte lo sperma di colore giallo e dall'odore sgradevole può fuoriuscire durante l'eiaculazione a causa della ritenzione di urina all'interno dell'uretra. Quando lo sperma passa attraverso l'uretra bulbare si mescola con l'urina concentrata di colore giallo e appare giallo e maleodorante.

La ritenzione di urina predispone all'infezione del tratto urinario, che può essere causa di bruciore e perdite maleodoranti.

Quando un uomo ha un'erezione il flusso di urina è bloccato, in modo che lo sperma possa passare. Tuttavia, possono fuoriuscire delle tracce di urina e causare un eiaculato più giallo.

L’avanzare dell’età

Con l’avanzare dell’età, lo sperma può diventare più giallo. In questo caso non c’è alcun bisogno di preoccuparsi. Non influisce né sulla fertilità né sulla performance sessuale. Questo non vuol dire che ogni eiaculazione sarà di colore giallo.

Lo sperma giallo appare su eiaculazioni intermittenti, ma gli uomini più anziani avranno eiaculazioni di colore giallo più spesso rispetto ad un uomo più giovane.

La dieta

La dieta

Alcuni alimenti che contengono zolfo possono conferire un colore giallo allo sperma. Questi alimenti includono cipolla, aglio ed erba cipollina. Anche alcune medicine potrebbero essere la causa del colore giallo dello sperma. Queste medicine includono alcune multi-vitamine e la Rifampicina che è un farmaco comunemente usato per trattare la tubercolosi.

Lo sperma giallo, quindi, può essere perfettamente normale e senza conseguenze, ma se è associato con odore forte e disturbante, allora indica un problema, con necessità di ulteriore valutazione e trattamento. Il miglior modo per confermare se c'è qualcosa che non va è fare un esame microscopico e una coltura dello scarico seminale.

Altri motivi

Un altro motivo potrebbe essere non aver avuto un'eiaculazione per molto tempo; anche in questo caso potreste sperimentare un’eiaculazione di colore giallastro.

Altre motivazioni che potrebbero causare lo sperma giallo sono l'ittero e la leucocitospermia (alti livelli di globuli bianchi). Questi sono normalmente accompagnati da altri sintomi corporei, quindi se oltre allo sperma giallo, notate dei sintomi anormali, consultate il vostro medico.

Quali sono le possibili complicazioni dello sperma giallo?

I cambiamenti nel colore dello sperma non devono essere per forza pericolosi per la vita o rappresentare un motivo per correre immediatamente dal medico.

Se notate un colorito diverso del vostro eiaculato ogni tanto, o questo appare con un odore diverso, potreste scoprire di avere un’infezione. Tuttavia, se avete notato altre caratteristiche strane, come dei cambiamenti per ciò che riguarda l'odore, la viscosità e colori anormali per un lungo periodo di tempo, sarà meglio consultare il vostro medico di fiducia.

Trattamento dello sperma giallo

Come abbiamo detto, in generale, lo sperma maschile è semitrasparente o bianco. L'ingiallimento dello sperma si divide in fisiologico e patologico. Le cause fisiologiche dell'ingiallimento dello sperma includono l'astinenza o l'assenza prolungata di sesso e il consumo frequente di cibi piccanti e grassi. Il colorito giallo può anche essere causato, come abbiamo accennato, da infezioni riproduttive, anomalie dello sperma, dalla malattia di agglutinazione dello sperma e altri fattori patologici.

Lo sperma giallo potrebbe anche essere stimolato da altri fattori

-Se gli uomini non fanno sesso per molto tempo, la concentrazione di sperma sarà più alta, quindi lo sperma avrà naturalmente un fenomeno temporaneo di ingiallimento.

-Se mangiate cibo stimolante: acido, piccante, speziato e fritto e altri cibi stimolanti, potreste assistere a questo fenomeno. Di solito, si consiglia di mangiare verdure leggere e frutta ricca di vitamina C.

-Malattie infettive: la prostatite maschile o l’infiammazione della vescicola seminale, potrebbe causare il fenomeno dell'ingiallimento dello sperma. L'infiammazione della prostata e della vescicola seminale stimolerà i batteri, in questo modo la qualità dello sperma diminuirà, ma causerà anche l'ingiallimento dello sperma.

-La malformazione dello sperma può causarne l’ingiallimento: lo sperma anormale include una morfologia anormale della testa, del corpo e della coda, o un'anormalità mista di testa e corpo. Quando le deformità dello sperma superano il 20%, lo sperma diventa giallo.

-Malattia da agglutinazione dello sperma: a causa dell'esistenza di anticorpi dello sperma, con conseguente autoagglutinazione dello sperma, la vescicola seminale non riesce a svolgere il suo lavoro. Anche in questi casi lo sperma apparirà giallo.

Quando preoccuparsi

Quando preoccuparsi

Questa condizione può essere curata? Se viene identificata la causa del disturbo, questa può essere risolta.

Se lo sperma giallo è causato da un'astinenza a lungo termine, non c'è bisogno di trattamento. L’unica cosa da fare in questo caso è ripristinare la vita sessuale; vedrete che dopo un po’ lo sperma tornerà al suo colorito normale.

Per ciò che riguarda tutti gli altri casi, tate attenti alle malattie maschili, la diagnosi può fare la differenza. L'ingiallimento dello sperma non esclude l'infiammazione della vescicola seminale e della prostata, la deformità dello sperma, l'agglutinazione dello sperma e altre possibilità; in questi casi si raccomanda un esame medico tempestivo dello sperma.

Ovviamente, come abbiamo visto, spesso si tratta di situazioni per nulla preoccupanti. La causa più grave sarebbe la comparsa di una malattia infettiva, che però è possibile trattare con degli antibiotici e risolvere nel giro di poco tempo. Sembra che non ci siano altre ragioni per allarmarsi.

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.