DIVIETO DI BALNEAZIONE FANTASMA

IL SINDACO ALESSANDRINI SI E' COMPORTATO IN MANIERA RESPONSABILE?

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2910

IL SINDACO ALESSANDRINI SI E' COMPORTATO IN MANIERA RESPONSABILE?

Marco Alessandrini

No

PESCARA. A causa dell'ennesima rottura della condotta di via Raiale il mare di Pescara a nord della Madonnina tra il 31 ed il 1 agosto non era balneabile. Il sindaco ha riferito di aver firmato l'ordinanza di divieto di balneazione il 1 agosto dopo aver avuto notizia dall'Arta il 31 luglio.

Tale ordinanza di divieto però è stata tenuta nel cassetto perchè il sindaco 'sapeva' che l'inquinamento sarebbe sceso nei giorni successivi. Non comuncando il divieto e non mettendo i cartelli migliaia di persone hanno fatto il bagno in acque con valori di molto superiori a quelli massimi revisti dalla legge.

IL SINDACO ALESSANDRINI SI E' COMPORTATO IN MANIERA RESPONSABILE?