Pubblicità elettorale




CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PUBBLICITA' ELETTORALE
ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014

DOCUMENTO REDATTO AI SENSI DELLA LEGGE 22 FEBBRAIO 2000 N. 28 E S.M.I. E DELL’ART. 20 DELLA DELIBERAZIONE N. 84/06/CSP DELL’AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI, PUBBLICATA SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA N. 87 DEL 13 APRILE 2006.



PrimaDaNoi.it, testata giornalistica online, registrata presso il Tribunale di Chieti n° 7/2005, edita dalla Donlisander Communication ssrl, comunica che intende pubblicare sul proprio portale di informazione, messaggi elettorali a pagamento per le elezioni amministrative 2014 che si terranno nel mese di maggio in conformità delle norme dell’Agcom e di eventuali Delibere specifiche che saranno emanate.
Tali messaggi saranno chiaramente distinti in quanto pubblicati negli appositi spazi destinati ai banner pubblicitari.
Tutto ciò nell’ambito della legge che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale e nel rispetto delle Delibere adottate dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Repubblica Italiana.

In particolare:

UGUALI CONDIZIONI
   - gli spazi di propaganda saranno offerti a tutti i partiti, a tutte le liste e a tutti i singoli candidati che ne facciano richiesta;
   - in caso di alleanze, ogni partito sarà considerato in modo autonomo;
   - le prenotazioni e la consegna del materiale sarà possibile in qualunque giorno fino ad una settimana prima della data delle elezioni;
   - vige il criterio della priorità di prenotazione per cui chi prenota e formalizza prima ha diritto di scelta degli spazi residui.
   - in ottemperanza alle norme di legge che vietano di effettuare pubblicità nel giorno antecedente alle elezioni, i banner verranno rimossi alla mezzanotte del giorno precedente le elezioni;
    per prendere visione delle tariffe dei banner e per richieste di informazioni e di pubblicazione di messaggi di propaganda elettorale a pagamento è necessario scrivere via mail a pubblicita@primadanoi.it

PrimaDaNoi.it applicherà queste regole:

BANNER E E VIDEOSPOT

- I banner pubblicitari e i videospot potranno essere pubblicati fino alle ore 24 del giorno precedente alle elezioni con le seguenti modalità di massima:
–     pubblicità sul web: saranno inseriti nella parte superiore del sito o laterale destra in home page e nelle sezioni news .
–     A stabilire la posizione nel riquadro sarà in primo luogo il desiderio del committente ed in secondo luogo lo spazio effettivamente libero e non già prenotato. Si ricorda che per ogni spazio saranno inseriti al massimo 3 inserzionisti
–  Sarà cura del committente fornire a PrimaDaNoi.it i files già pronti per la pubblicazione.

RICHIESTA DI INSERZIONE

- Le prenotazioni andranno effettuate almeno 3 giorni precedenti alla pubblicazione e pervenire esclusivamente agli indirizzi email pubblicita@primadanoi.it.
Il pagamento è sempre anticipato.

FATTURAZIONE:

- PrimaDaNoi.it  accetterà ordini richiesti da ogni parte politica, movimento, candidato, a cui verrà emessa fattura con formula di pagamento anticipato.
TEMPI DI PUBBLICAZIONE
–PrimaDaNoi.it si impegna a mandare online i banner entro i 3 giorni successivi la ricezione della conferma della adesione e della ricevuta di bonifico.

REGOLE COMMERCIALI

– Non saranno accettate inserzioni dal contenuto testuale o grafico difformi da quanto stabilito da tutte le norme di Legge e dalle disposizioni dell’Autorità Garante per le
Comunicazioni vigenti in materia con riferimento particolare, ancorché non esclusivo, alla Legge 10 dicembre 1993, n. 515 e successive norme attuative regolamentari.

TARIFFA PUBBLICITARIA:

– Le tariffe possono essere richieste alla mail pubblicita@primadanoi.it

PrimaDaNoi.it non riceve e non ha mai ricevuto fondi pubblici; si sostiene soltanto con la pubblicità che è sempre a pagamento e sempre ben distinta dai contenuti informativi.
Per contro tutte le notizie pubblicate da sempre (oltre 100.000) sono sempre gratuite nel pieno rispetto delle leggi vigenti sulla stampa e della deontologia professionale.