RUGBY

Rugby. La Gran Sasso batte in trasferta il Prato e vede la salvezza

Prima vittoria stagionale in trasferta per i grigiorossi

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

21

Rugby. La Gran Sasso batte in trasferta il Prato e vede la salvezza




PRATO. Prima vittoria fuori casa per i grigiorossi di Iannucci, Vaggi e Ciancarella, al termine di una partita dalla tensione altissima, che consegna quattro punti in classifica importantissimi alla Gran Sasso. Le due squadre affrontano i primi minuti della partita studiandosi e muovendo la palla principalmente al piede, con la Gran Sasso che per poco non trova lo spazio per una segnatura pesante con Du Toit e Vieira. La prima segnatura arriva al però 6’ minuto con l’estremo sudafricano, che trasforma un calcio piazzato concesso per un placcaggio alto su Giampietri.
Tutto il primo tempo vola via con continui ribaltamenti di campo, prima è la Gran Sasso a pressare i toscani sui loro 22 metri, mentre alla fine della prima frazione di gioco il Prato si riporta nella metà campo grigiorosso segnando altri due calci di punizione con il giovanissimo Puglia.
Il primo tempo finisce con un poco comprensibile giallo combinato a Guerriero in mischia chiusa, dove i grigiorossi hanno dominato per l’intero incontro.
Il secondo tempo la Gran Sasso riesce a realizzare in pieno la propria strategia e grazie ai calci di Du Toit gioca prevalentemente in campo avversario. All’inizio del secondo tempo si rompe la partita, al 4’ minuto, dagli sviluppi di una touche gli avanti grigiorossi portano a segno Di Cicco grazie ad una splendida maul, trasforma Du Toit da posizione angolata. Al 52’ i grigiorossi giocano velocemente un calcio di punizione concesso per un fallo in mischia e Lofrese mette a segno una meta spettacolare, debordando due avversari e schiacciando in meta. Il match sembra pienamente nelle mani della Gran Sasso, che ara il Prato in mischia e mantiene il pallino del gioco in mano, ma per la gioia degli spettatori del Chersoni Du Toit non riescere a chiudere la partita fallendo un calcio al 70’, i toscani si riportano così nei 22 della Gran Sasso, ma il primo assalto del Prato è respinto dalla grande difesa grigiorossa che recupera palla con Di Febo. Basterebbe mandare la palla in touche, ma De Martino decreta un altro calcio a favore del Prato per un tenuto in ruck, consegnando un’ultima occasione ai toscani che da touche a cinque organizzano una maul respinta indietro dagli avanti abruzzesi, a coronamento di una grandissima partita, come sottolinea il coach Iannucci: “Onore al Prato che è una squadra solida ed organizzata, abbiamo saputo preparare la partita sui nostri punti di forza e abbiamo mantenuto la lucidità per tutti gli ottanta minuti, con un’enorme prestazione della mischia e della difesa. Dobbiamo migliorare ancora un po’ nei momenti di pressione e non perdere mai la testa. Abbiamo dimostrato che i giocatori sono vincenti, ma dobbiamo avere tanta umiltà in vista delle prossime partite”.



Cavalieri U.R. Prato Sesto – Gran Sasso Rugby 12-17 (Primo tempo 9-3)

Marcatori:p.t.. 6’ cp. Du Toit (0-3), 28’ cp. Puglia (3-3), 31’ cp. Puglia (6-3), 36’ cp. Puglia (9-3)

Marcatori:s.t.. 44’ mt. Di Cicco tr. Du Toit (9-10), 52’ meta Lofrese tr. Du Toit (9-17), 65’ cp. Puglia (12-17)

Gran Sasso Rugby: Du Toit, Angelone, Caione, Giampietri (Cap.), Vieira, Feneziani, Fidanza (12’ Valdrappa), Di Cicco, Lofrese, De Rubeis, Fiore (77’ Di Febo), Vaggi (64’ Di Cesare), Guerriero, Iezzi (77’ Cecchetti), Ciancarella (59’ Mandolini).

A disposizione. Mandolini, Tresca, Cecchetti, Paiola, Di Csesare, Di Febo, Chiarizia, Valdrappa.

All. Iannucci

Cavalieri U.R. Prato Sesto: Lunardi (Cap.), Bientinesi, Fattori, Puglia, Randelli, Nannini (55’Noviro), Della Ratta, Paulin, Escalante, Reali (57’ Bottari), Parri (69’ Fabbri), Gianassi (57’ Calamai), Tangredi (69’ Ciaramelletti), D’Apice (41’ Campani), Borsi (69’Nannini F.).

A disposizione: Ciaramelletti, Campani, Nannini, Calamai, Natali, Noviro, Fabbri, Bottari.

All. Pratichetti

Arb. De Martino, assistenti: Iavarone e Masetti

Cartellini: 36′ cartellino giallo Guerriero (Gran Sasso Rugby), 46’ cartellino giallo Vaggi

Calciatori: Du Toit 3/5 (Gran Sasso Rugby), Puglia 4/4; (Cavalieri U.R. Prato Sesto),

Note: Cielo sereno, spettatori circa 300
Punti conquistati in classifica: Cavalieri U.R. Prato Sesto 1, Gran Sasso Rugby 4