L'INGEGNERE

Nuovo assessore per la giunta Maragno: arriva Annalisa Fumo

Si occuperà di demanio e gestione dei problemi legato alle reti idriche (allagamenti e fogne)

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

434

Nuovo assessore per la giunta Maragno: arriva Annalisa Fumo

 

MONTESILVANO. Arriva l’assessore di sostegno e supporto per la giunta Maragno con l’intento di risolvere gli annosi problemi delle reti idriche che provocano i noti frequenti allagamenti. Chissà se nell’agenda ci saranno azioni per risolvere anche l’altro annoso problema degli scarichi fognari in mare...

Il sindaco Francesco Maragno ha firmato il decreto di nomina del nuovo assessore.

Si tratta di Annalisa Fumo, laureata in Ingegneria Civile, membro del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri ed esperta in difesa idraulica del territorio.

A lei andranno le deleghe di Urbanistica, Demanio, Politiche Ambientali e Politiche di Efficientamento del sistema smaltimento acque di intesa con gli enti competenti in materia.

«La scelta è ricaduta su Annalisa Fumo – sottolinea il sindaco Francesco Maragno – in quanto esperta in realizzazione e gestione delle reti idriche, oltre che ovviamente per le sue competenze in materia di urbanistica, demanio e politiche ambientali. Tale nomina servirà a potenziare il lavoro e gli sforzi messi in campo da questa amministrazione per efficientare gli interventi finalizzati alla risoluzione dell’annoso problema degli allagamenti».

 

«A tal fine», continua Maragno, «il lavoro del neo assessore sarà da subito finalizzato allo studio e alla progettazione di necessari lavori che si andranno ad affiancare agli interventi di protezione civile, già programmati e avviati, per l’adeguamento idraulico di via Piemonte, via Maremma attualmente in corso e delle traverse di via Emilia, il cui cantiere è stato ufficialmente consegnato alla ditta affidataria. Abbiamo messo in atto una sinergia con l’Aca, Ersi, Ato Pescara, Consorzio di Bonifica Centro, a cui è rimessa la competenza del sistema di smaltimento delle acque, per risolvere le diverse criticità.  Ora, la presenza del neo assessore favorirà ulteriormente questo percorso con cui intendiamo dare risposte concrete e definitive ai nostri concittadini».

 

 

Le deleghe degli altri assessori vengono così distribuite:

Ottavio De Martinis: Sport, Manifestazioni, Eventi, Cultura, Protezione Civile, Società Partecipate, Contenzioso, Disabilità, Personale;

Valter Cozzi: Lavori Pubblici, Polizia Locale, Servizi Cimiteriali;

Paolo Cilli: Igiene Urbana, Manutenzioni e Servizi;

Maria Rosaria Parlione: Pubblica Istruzione, Asili Nido, Sanità, Terza Età, Associazionismo, Attuazione del Programma, Edilizia e Refezione Scolastica, Progettazione Comunitaria;

Ernesto De Vincentiis: Verde Pubblico, Turismo, Gestione Palacongressi, Politiche Energetiche, Patrimonio e Valorizzazione dei Beni Comunali, Informatizzazione, Mobilità Sostenibile;

Deborah Comardi: Bilancio e Finanze, Tributi, Politiche Giovanili, Benessere Animale;

Annalisa Fumo: Urbanistica, Edilizia, Pianificazione territoriale, Suap e Sue, Demanio, Politiche Ambientali, Politiche di Efficientamento del sistema di smaltimento delle acque di intesa con gli enti competenti in materia.