A SCUOLA

Trasporto scolastico. A Giulianova parte il  17 settembre (nonostante tutto)

Avvio regolare grazie alla gara-ponte con l'aggiudicazione provvisoria

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

35

Trasporto scolastico. A Giulianova parte il  17 settembre (nonostante tutto)

GIULIANOVA. Il 17 settembre, data d'inizio dell'attività per le scuole dell'infanzia, elementari e medie a Giulianova, il servizio di trasporto per gli alunni partirà regolarmente. Avvalendosi peraltro di 10 mezzi. E' la rassicurazione del sindaco Francesco Mastromauro e della vice con delega alla Pubblica istruzione Nausicaa Cameli, i quali smentiscono dubbi e illazioni sollevati in questi giorni da alcune forze politiche di opposizione.
«Qualcuno ha voluto insinuare – dichiarano Mastromauro e Cameli – che il differimento dell'inizio dell'attività scolastica al 17 settembre fosse dovuto proprio a problemi legati al trasporto scolastico e non per evitare riaperture a singhiozzo a causa della diversa tempistica per l'ultimazione degli interventi sui plessi riguardanti l’adeguamento e la messa a norma dei sistemi antincendio. Per cui si avrà modo di giudicare chi ha seminato questi dubbi quando il prossimo 17 settembre il servizio   partirà regolarmente».

Tutto grazie alla gara-ponte espletata dal Comune in quanto la Stazione Unica Appaltante della Provincia a tre mesi dall'invio della documentazione non aveva ancora condotto a termine le procedure per individuare in maniera definitiva il nuovo gestore.

«Un ritardo, quello della SUA della Provincia, che non riguarda solo questo bando ma coinvolge l'istruttoria di altri bandi molto importanti per la città e peraltro già finanziati. Come quello per la caserma dei Carabinieri, il cui iter non è ancora concluso nonostante siano passati ben otto mesi, o per l’asilo nido Le Coccinelle ed anche  per la refezione scolastica. Comunque a questa gara-ponte, che tecnicamente è una indagine di mercato ai sensi del decreto legislativo 50/2016», proseguono Mastromauro e Cameli, «hanno partecipato 7 ditte. Tuttavia solo 4 sono state invitate alla procedura negoziata telematica sulla piattaforma ME.PA. in quanto le altre 3 non ne erano abilitate. E tra le 4 si è aggiudicata la gara provvisoria il Consorzio Intercoop Società Cooperativa di San Nicolò a Tordino che metterà su strada dieci pullmini di recente immatricolazione, di cui due alimentati a metano, effettuando il servizio sino al 31 gennaio 2019. Garantiti anche il pre e post scuola e il trasporto disabili».