IL FATTO

Silvi. Incendio nel seminterrato dell’hotel pieno di turisti

Fiamme sotto controllo e ospiti sgomberati

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1439

Silvi. Incendio nel seminterrato dell’hotel pieno di turisti

SILVI. Fiamme dentro lo scantinato dell’hotel. L’allarme è scattato alle 6 di stamattina.

L’incendio si è sviluppato per cause ancora ignote all'interno di un locale seminterrato dell'hotel Hermitage, a Silvi Marina.

Sul posto sono stati inviate squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Roseto degli Abruzzi e di Comandi di Teramo e Pescara.

Alle ore 8  l'incendio era sotto controllo e si stava provvedendo a completare lo spegnimento delle fiamme ancora presenti in un deposito, in cui sono staccati vari materiali combustibili. l'Hotel, alto 12 piani, con 140 camere e che al momento dell'incendio ospitava circa 300 persone, è stato completamente evacuato.


LOCALI INUTILIZZABILI

Le operazioni di spegnimento si sono concluse solo in tarda mattinata.

L'hotel è stato evacuato in via precauzionale e le persone ospitate al suo interno non hanno corso alcun rischio durante la fase dell'incendio che è rimasto contenuto nel seminterrato e non ha interessato i piani sovrastanti.

I vigili del fuoco fino a sera sono rimasti impegnati per verificare il ripristino degli impianti di sicurezza antincendio in tutte le parti dell'albergo non interessate dall'incendio.

A causa degli effetti dell'incendio, alcuni locali posti nel piano seminterrato sono stati dichiarati non utilizzabili, fino a quando non saranno ripristinate necessarie condizioni di agibilità.

Sul posto è intervenuto anche personale del commissariato della Polizia di Stato di Atri, i Carabinieri della Stazione di Silvi, il sindaco di Silvi e il Vice Prefetto Vicario di Teramo.