DISSERVIZI

Sasi, 18 comuni del Chietino senza acqua

Dalle 12 del 26 luglio fino alle 6 del 27 luglio

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

333

Farindola, altra frana, altro guasto all’acquedotto: niente acqua per 200mila persone

LANCIANO.  Nuova interruzione di acqua domani in 18 comuni del Chietino. La Sasi spa di Lanciano, l'ente gestore idrico in 92 comuni, ha annunciato che i disagi non sono ancora finiti. L'interruzione della fornitura idrica stavolta riguarda numerosi centri della provincia di Chieti, soprattutto del vastese che continua a essere il territorio con maggiori problemi. Domani 26 luglio, a causa di un intervento urgente di riparazione lungo l'Acquedotto Verde, nella tratta Casoli-Scerni-Vasto, nel Comune di Archi, dovrà essere sospeso il servizio dalle ore 12 fino alle 6 del 27 luglio. I lavori saranno effettuati in località Sant'Amico nel comune di Archi.

La Sasi precisa che i tecnici faranno il possibile per evitare il protrarsi delle difficoltà. I comuni interessati dal provvedimento di chiusura sono Altino, Archi (solo gli utenti di Piane d'Archi), Atessa (zona Industriale, contrada Saletti, Montemarcone, Colle Lippa,Piana Vacante, Forca Iezzi, S.Luca, Colle Comune, Pili e Piana Mattei), Casalbordino, Casoli (utenti di Colle Marco), Cupello, Furci, Gissi, Monteodorisio, Paglieta (Sinaglia Marraone, Saletti), Perano, Pollutri, San Buono, San Salvo, Scerni, Torino di Sangro (Capoluogo, Campo Grande, Collelongo, Quagliette e Cavone), Vasto, Villalfonsina.