SANGUE SULL'ASFALTO

Ravenna, donna abruzzese muore in un incidente in moto

Aveva 53 anni ed era originaria di Giuliano Teatino

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

3347

Ravenna, donna abruzzese muore in un incidente in moto

Malvina Piattelli

RAVENNA. Lei è morta quasi subito, il compagno, invece, lotta tra la vita è la morte.

Lo schianto è avvenuto ieri, 20 luglio, intorno alle 11.50 lungo via Basilica, nei pressi della frazione di Savarna, vicino Ravenna quando, per cause ancora al vaglio della polizia Stradale, la moto, guidata dal compagno della donna è andata a sbattere contro lo spigolo anteriore sinistro della vettura in quel momento in fase di svolta a sinistra in via del Quadrato.

La moto, di grossa cilindrata, ha finito la sua corsa nella scarpata laterale: la donna è morta sul posto e ora si trova all'obitorio dell'ospedale di Ravenna.

  Si chiamava Malvina Piattelli, 53 anni,  su quella moto sedeva sul sedile del passeggero. La donna era da tempo andata via dall’Abruzzo e da diversi mesi era la compagna di Giuseppe Cardone, trasportato all’ospedale Bufalini di Cesena in elicottero. Le sue ferite destano grande preoccupazione tra i medici, e attualmente la prognosi è riservata.

Malvina in passato aveva vissuto anche a Voltana. Lavorava saltuariamente in un’azienda di imballaggi per la frutta della zona e da poco aveva subito un grave lutto: circa un mese fa è infatti morta precocemente sua sorella al termine di una malattia.

Fatale dunque è stato l’impatto con una Peugeot 206 guidata da un 70enne di Sant’Alberto che sembra abbia svoltato a sinistra in via del Quadrato, e la moto ha urtato contro la parte anteriore sinistra del veicolo.

L’impatto è stato violento e di due occupanti sbalzati a decine di metri.

Per Malvina non c’è stato scampo, per Giuseppe i medici non si pronunciano ma c’è ancora speranza.

 La Redazione è vicina al collega Valerio Simeone colpito dal secondo lutto in un mese.