NUOVO NOME

Uda. Si chiamerà "Università degli studi dell'Adriatico 'Gabriele d'Annunzio' di Chieti-Pescara"

Ateneo 'D'Annunzio': dal Cda ok al nuovo nome e il rettore incontrerà politici

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

333

Uda. Si chiamerà "Università degli studi dell'Adriatico 'Gabriele d'Annunzio' di Chieti-Pescara"

 

CHIETI. Il Consiglio di amministrazione dell'Università "Gabriele d'Annunzio" ha accolto la proposta del rettore Sergio Caputi di integrare la denominazione dell'ateneo identificandola come "Università degli studi dell'Adriatico 'Gabriele d'Annunzio' di Chieti-Pescara".

 

L'esecutività della decisione, però, è stata rinviata dallo stesso rettore a un momento successivo all'incontro che, per cortesia istituzionale, terrà con le forze politiche locali.

Un rinvio, si legge in una nota dell'ateneo, deciso da Caputi «in piena autonomia».

Tra le tante reazioni alla decisione, la settimana scorsa, il consigliere regionale Mauro Febbo (Fi) aveva fatto notare che il termine 'Adriatico' coinvolge un territorio dal Friuli alla parte estrema della Puglia, mentre con 'G. D'Annunzio' c'è la «piena e totale individuazione dell'Abruzzo e del territorio 'Chieti-Pescara». Per il consigliere comunale Alessandro Marzoli (Pd), poi, solo una nuova progettualità, non un nuovo nome, possono intercettare un'apertura all'Europa.

 

«Esprimo il mio apprezzamento per la scelta della nostra Università di ambire a diventare centro di crescita culturale di tutta la regione Adriatica», ha commentato il vice presidente del Consiglio regionale Lucrezio Paolini che ha poi aggiunto: «non si può restare attaccati ai localismi. La crescita del nostro ateneo deve essere accompagnata anche da miglioramenti dell'immagine da proporre al mondo. Ritengo ottima la scelta del Rettore Caputi e del Cda della D'Annunzio nel rifiutare il provincialismo e di mirare ad attrarre più studenti, abbiamo un'alta qualità di docenti e delle ottime strutture ed e' giusto ambire all'eccellenza. Auguri per uno straordinario futuro alla Università degli studi dell'Adriatico Gabriele D'Annunzio Chieti - Pescara»

 

L’ACQUISTO DEL PALAZZETTO

Caputi ha poi comunicato l'intenzione di procedere all'acquisto di Palazzetto Veneziani, nel centro storico di Chieti, già di proprietà di Confindustria.

Il cda ha delegato il rettore a verificare la congruita' dei costi attraverso la valutazione dell'Ute (Ufficio tecnico erariale).

Il consiglio di amministrazione ha anche deliberato la convenzione con la Roche spa di Monza che finanziera' il contributo-borsa di studio per 60 mila euro per attivita' di ricerca sul tema "Miglioramento della gestione dell'assistenza di pazienti affetti da Sclerosi Multipla mediante sperimentazione di un nuovo modello gestionale: introduzione della figura del Case Manager".