IL FATTO

Operaio muore folgorato mentre lava betoniera

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1117

Operaio muore folgorato mentre lava betoniera

SAN VALENTINO IN ABRUZZO CITERIORE. Incidente mortale sul lavoro, in tarda mattinata, a San Valentino in Abruzzo Citeriore, nel Pescarese. Vittima un uomo che, secondo le prime informazioni, sarebbe rimasto folgorato durante i lavori di ristrutturazione di un'abitazione.

A lanciare l'allarme sono stati i colleghi.

La vittima è Antonino Cavallo, 45 anni, di Rosciano. L'uomo era dipendente di una ditta con sede a Scafa.

L'operaio stamani si stava occupando delle operazioni di lavaggio di una betoniera di proprietà dell'impresa, quando, per cause in corso di accertamento, è rimasto folgorato.

Il personale sanitario del 118, subito intervenuto, non ha potuto fare altro che constatare il decesso del 45enne.

Sul posto anche i Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Popoli ed il personale del Dipartimento di Prevenzione della Asl di Pescara. La salma, su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stata trasferita all'obitorio di Pescara, per tutti gli accertamenti del caso.

La betoniera è stata sottoposta a sequestro.