IL FATTO

Città Sant’Angelo, farmacia comunale venduta per 1,5 milioni

Unica offerta pervenuta della Aspera 2018 srl

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

381

Città Sant’Angelo, farmacia comunale venduta per 1,5 milioni

Farmacia comunale

 

 

CITTA’ SANT’ANGELO. E’ finita la procedura di vendita della farmacia comunale di Città Sant’Angelo. Ieri mattina, come prescritto dal bando pubblico, è avvenuta l’apertura dell’unica offerta arrivata il 9 luglio alle ore 11.10.

La base d’asta era pari a € 1.420.000 , più 70.000 € per rimborso arredi, altri 2.440,00 € per spese di rimborso d’ istruttoria, soldi tutti previsti come incasso dell’ente.

E poi ancora 188.476 euro per magazzino da rimborsare alla società che gestisce la Farmacia.

L’unica offerta pervenuta che fa capo alla Società Aspera 2018 S.r.l. Unipersonale che ha offerto 1.501.719,52 euro.

Chi ci sia dietro questa società il Comune non lo dice. 

Adesso la procedura prevede la comunicazione dell’ esito ai dipendenti della farmacia che avranno 15 giorni di tempo per esercitare il diritto di prelazione, scaduto tale termine si passerà al trasferimento definitivo  della titolarità della farmacia alla ditta Aspera.

Il Sindaco commenta con soddisfazione l’esito della gara: «pienamente  raggiunti tutti gli obiettivi che l’amministrazione si era prefissata».