SANGUE SULL'ASFALTO

Giovane 23enne muore dopo 10 giorni dall’incidente in scooter

Oltre 10 centauri coinvolti in altrettanti incidenti in un mese in Abruzzo  

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

678

Giovane 23enne muore dopo 10 giorni dall’incidente in scooter

Ludovico Anelli

 

PESCARA. Non ce l'ha fatta Ludovico Anelli, il 23enne di Collecorvino che era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto il primo luglio a Montesilvano (Pescara), in via Vestina.

Il giovane è morto dopo dieci giorni di ricovero in condizioni disperate nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Pescara.

Ieri mattina è stata diagnosticata la morte encefalica, è partito il cosiddetto periodo di osservazione, al termine del quale è stato certificato il decesso.

Anelli, la sera di domenica primo luglio, era alla guida del suo scooter, che si era scontrato con una Fiat Panda.

Le sue condizioni erano apparse da subito gravissime.

 E appena constatato i decesso sono state avviate le pratiche per la donazione degli organi. Sono stati donati cuore, polmoni, fegato, reni, pancreas e cornee.  All'ospedale di Pescara sono arrivate equipe da Torino, Bergamo, Padova, Roma e L'Aquila. Gli organi del giovane danno nuova speranza ad almeno sei o sette persone.

Nell’ultimo mese sono stati oltre 10 gli incidenti gravi che hanno coinvolto centauri nella nostra regione.

 

Ieri l’ultimo dove un motociclista di 52 anni di Treglio è rimasto ferito intorno alle  14 sulla provinciale Lanciano-San Vito, in territorio di Treglio.

L'uomo è stato preso in pieno da una 500L condotta da un turista straniero, di 86 anni.

L'auto si è immessa sulla provinciale, uscendo da un discount, e ha preso in pieno la moto Piaggio su cui viaggiava il ferito, socio di una nota azienda di lavorazione delle carni.

Il centauro, che procedeva in direzione S.Vito, è stato soccorso dal 118 poi trasferito in elicottero, atterrato al centro commerciale Thema Polycenter, all'ospedale di Chieti per un politrauma e fratture varie.

Non sarebbe in pericolo di vita.