LA PROTESTA

Vigili urbani stagionali a Pescara: «non arriveranno prima di agosto»

Il centrodestra smentisce l’assessore Teodoro

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

284

VIGILI URBANI ARMATI

Vigili Urbani

 

 

 

 

 

PESCARA. Cercasi vigili urbani stagionali a Pescara. Dopo gli annunci dei giorni scorsi dell’assessore delegato Teodoro circa l’imminente assunzione di 18, 30, 40 nuovi agenti come rinforzi estivi… i rinforzi estivi non sono arrivati.

 

Il capogruppo di Forza Italia, Marcello Antonelli, spiega che non sono arrivate neppure le autorizzazioni ministeriali per procedere e che non arriveranno almeno sino alla fine di luglio. Il centrodestra parla di «scivolone clamoroso»,  ed è convinto che i nuovi arrivi non ci saranno, sempre che Teodoro intendesse stagione estiva e non stagione invernale…

«Per settimane l’assessore Teodoro ha sprecato fiumi di carta e inchiostro sul presunto arrivo, ormai imminente, di vigili temporanei, prima 18 unità, poi lievitate a 30 unità, poi diventate addirittura 40, una sorta di numeri al lotto», denuncia Antonelli.

Siamo al 2 luglio e non solo dei nuovi vigili non c’è nemmeno l’ombra ma Antonelli spiega che da Roma non sono arrivate neanche le autorizzazioni ministeriali necessarie per un Comune in predissesto come Pescara, e soprattutto che pare certo non arriveranno almeno sino a fine luglio.

«Questo significa – ha aggiunto il Capogruppo Antonelli – che, nell’ipotesi migliore, il Comune di Pescara potrà assumere vigili stagionali solo per una parte residuale della stagione estiva, trasformando assunzioni teoricamente utili in atti superflui, ovvero in uno sperpero di risorse. Forse anzichè annunciare, la giunta Alessandrini avrebbe fatto meglio a prevedere i fondi in bilancio per tempo al fine di garantire la copertura finanziaria di quelle assunzioni e a chiedere le autorizzazioni con ampio anticipo, anziché attendere giugno. A meno che non abbiamo noi frainteso i proclami dell’assessore Teodoro e oggi scopriamo che la vera vocazione turistica di Pescara, città di mare, non è quella estiva-balneare, ma quella invernale e quindi gli annunci della giunta Alessandrini avevano un respiro molto più ampio, tesi a illustrare quello che accadrà fra sei mesi, quando avremo 100 nuovi vigili urbani stagionali ad accogliere la slitta di Babbo Natale a piazza Salotto».