IL FATTO

Agricoltore muore schiacciato da rotoballa

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

408

Agricoltore muore schiacciato da rotoballa

 

TERAMO. Ancora una tragedia sul lavoro. Ieri nelle campagne di Cermignano (Teramo) nella frazione Piomba, al confine con il comune di Penna Sant'Andrea, Nicola D'Alesio, agricoltore 65 anni, stava lavorando alle operazioni di carico di alcune rotoballe su un carrello al rimorchio di un trattore quando è stato travolto da una di esse, finendo schiacciato sotto il peso di cinque quintali.

Inutili i soccorsi portati da chi stava lavorando con lui, il 65enne è morto sul colpo.

E' stato vanificato anche l'intervento dell'elicottero del 118, decollato da Pescara, che ha raggiunto il luogo dell'incidente agricolo ma senza poter poi caricare il malcapitato, di cui è stata fatta la constatazione di morte.

Il pm di turno, Stefano Giovagnoni, ha disposto il trasferimento della salma in obitorio e ne ha disposto l'autopsia.