IN COMUNE

Atri ecco la giunta Ferretti

L’ex sindaco Astolfi sarà assessore ai lavori pubblici  

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

206

Atri ecco la giunta Ferretti

Gabriele Astolfi

 

ATRI. Il sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, ha nominato la sua giunta e ha assegnato le relative deleghe.

Suo vice sarà Domenico Felicione, il quale avrà le deleghe alla polizia locale, pubblica istruzione, servizi scolastici (infanzia, minori, diversamente abili), cultura, turismo, musei e biblioteche. Gabriele Astolfi, che ha guidato da primo cittadino il comune per 10 anni, sarà Assessore ai lavori pubblici, alla viabilità, espropriazione, autoparco, manutenzione immobili e impianti, sicurezza sul lavoro, edilizia scolastica e edilizia residenziale pubblica. Alessandra Giuliani sarà Assessore con delega alle attività produttive, lavoro e occupazione, servizi sociali, pari opportunità, associazionismo e volontariato, trasporto scolastico. Alessia Faiazza avrà le deleghe dell’Urbanistica e gestione del territorio, finanziamenti e politiche comunitarie, ambiente ed ecologia, energie rinnovabili, Alfonso Di Basilico sarà Assessore all’agricoltura, asili nido e centri per l’infanzia e l’adolescenza, parchi e giardini, riserve naturali, manutenzione frazioni.

 

Il primo cittadino terrà per sé le deleghe ai rapporti istituzionali, protezione civile, sanità, personale, finanze, tributi, programmazione e gestione economico finanziaria, controllo interno di gestione, provveditorato ed economato, magazzino, gestione dei beni demaniali e patrimoniali, affari legali, servizi generali, sport, impianti sportivi e trasporto pubblico.

 

Ci sono poi due consiglieri delegati, Mimma Centorame e Pierfrancesco Macera. La prima si occuperà della rivitalizzazione del centro storico, della mobilità urbana e extraurbana e dello sviluppo economico; Macera del riassetto e dello sviluppo del sistema sportivo e dell’impiantistica, dello sviluppo e della valorizzazione del programma “Città dell’Olio”. Tutta la maggioranza costituirà un unico gruppo consigliare – chiamato Atri la Sfida continua - composto da 12 consiglieri, e c’è l’accordo per indicare Francesco Filiani quale capogruppo. Accordo anche sulla carica istituzionale di Presidente del Consiglio affidata a Mimma Centorame.