IL FATTO

Rapina a ufficio postale Bomba. cassaforte non si apre

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

150

carabinieri

 

LANCIANO. Rapina a mano armata questa mattina alle nove all'ufficio postale di Bomba (Chieti). Un uomo che impugnava una pistola, da verificare se giocattolo, ha intimato all'impiegata di aprire la cassaforte a tempo, ma il forziere non si è aperto perché mancavano ancora diversi motivi. Il malvivente si è fatto consegnare i soldi che erano presenti nella cassa, ancora da quantificare esattamente, ma superiori ai 500 euro. Nell'ufficio postale erano presenti anche dei clienti. Dopo il colpo l'uomo è fuggito a piedi e i carabinieri della Compagnia di Atessa, diretti dal capitano Marco Ruffini, hanno disposto posti di blocco per poterlo intercettare e identificare.