L'INCHIESTA

Rigopiano: indagati anche Paolini ed ex assessore regionale Srour

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

592

Saga. Il ritorno di Enrico Paolini: così il vecchio è diventato nuovo

Enrico Paolini

 

PESCARA. L'ex vicepresidente della Regione Abruzzo, Enrico Paolini, e l'ex assessore regionale alla Protezione civile, Mimmo Srour, sono indagati nell'inchiesta della procura di Pescara sulla tragedia dell'hotel Rigopiano, travolto il 18 gennaio 2017 da una valanga che ha provocato 29 morti.

I reati ipotizzati sono disastro colposo, omicidio colposo e lesioni colpose. Paolini, da poco nominato presidente della Saga (la societa' di gestione dell'aeroporto di Pescara), e Srour, sono indagati nel filone riguardante la mancata realizzazione della Carta di localizzazione del pericolo da valanghe. Salgono dunque a 15 i nuovi indagati nell'inchiesta del procuratore capo, Massimiliano Serpi, e del sostituto Andrea Papalia.

Tra loro ci sono anche il presidente della Regione Luciano D'Alfonso, gli ex presidenti Ottaviano Del Turco e Gianni Chiodi, e l'ex direttrice generale della Regione Cristina Gerardis che ha chiesto di essere interrogata. A occuparsi delle indagini sono i carabinieri forestali di Pescara.