VIABILITA'

Montesilvano: apre la nuova strada lungo il fiume Saline

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

3929

Montesilvano: apre la nuova strada lungo il fiume Saline

 

MONTESILVANO. Venerdì 23 febbraio, alle ore 10,00, verrà aperto il nuovo tratto di strada ricadente nel territorio di Montesilvano che sostituisce l’attuale lungofiume Saline. Quel tratto di strada dal marzo 2015 era chiusa al traffico a causa di erosioni e frane. Si tratta di un tratto lungo 1415 metri, largo 10,50, che parte dall’attuale lungofiume in località Villa Carmine e termina di fronte alla ditta “D’Addazio noleggi”, sull’argine destro del fiume. Il percorso è posizionato al limite dell’area di esondazione del Saline e ne costituisce un argine sopraelevato a difesa della contigua area edificata. La sede stradale è delimitata da barriere di protezione laterale e sul lato del Saline è provvista di illuminazione pubblica per la quale la Provincia ha messo a disposizione il finanziamento per la realizzazione dei basamenti dei pali di illuminazione pubblica e per la realizzazione dei cavidotti.

I lavori sono stati finanziati con delibera CIPE e l’esecuzione è stata affidata all’ATI Di Prospero di Pescara.

 

La strada che domani sarà aperta al traffico è un’opera molto attesa, in quanto permette di ristabilire i collegamenti interrotti dall’ordinanza di chiusura di quel tratto del Lungofiume. Ma non è che una parte della nuova viabilità da completare in corrispondenza del ponte sul Saline già realizzato tra Città S. Angelo e la strada provinciale Lungofino. La nuova viabilità sarà presto completata con due rotatorie, la prima in corrispondenza di Villa Carmine, vicino al viadotto che supera il Saline, e l’altra in corrispondenza dell’incrocio della nuova strada con via Fosso Foreste, dove si sta realizzando il viadotto di Montesilvano che permetterà di raggiungere la SP Lungofino in corrispondenza dell’attuale rotatoria di svincolo.