L'ANNUNCIO

«Noto imprenditore pronto ad acquisire il Chieti»: una proposta poco originale...

Dietro c’è Alessio Sundas non nuovo ad annunci del genere

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

839

«Noto imprenditore pronto ad acquisire il Chieti»: una proposta poco originale...

 

CHIETI. Nel pieno del calcio mercato, è giunta la notizia dell’eccentrico manager di Pistoia Alessio  Sundas, agente Fifa e responsabile della Sport Man, che ha reso noto di  aver chiesto un incontro ai vertici della società neroverde per vagliare l’ipotesi di acquisto del club abruzzese.

Sarà vero? A giugno del 2017 lo stesso Sundas annunciò l’acquisto della Fiorentina, ad agosto dell’Ancona, ad ottobre il Como e il Civitavecchia, a novembre intenzioni su intenzioni: Benevento, l’Arezzo e l’Empoli. E Chiasso. Nessuna andata in porto.

Non sono mancate polemiche e alcune vibranti smentite come quelle dei mesi scorsi dalla società del Treviso Calcio quando Sundas si prese i meriti della cessione della squadra ad una nuova compagine societaria. «Tutte fandonie», la ricostruzione del presidente Luca Visentin.

Qualche mese fa, quando era in corso la diatriba tra il Milan ed il portiere Donnarumma per la vicenda del rinnovo del contratto Sundas tentò addirittura di ‘sfilare’ il campione al suo procuratore Mino Raiola proponendo  di acquisire la procura del portiere fino alla scadenza dell’accordo sottoscritto con il suo manager. In base al contratto, il manager Raiola avrebbe percepito le provvigioni del 50% sui futuri ingaggi del giocatore. Anche in quel caso, nulla di fatto. Probabilmente Raiola manco rispose.

 «La rinascita dell’Abruzzo non può prescindere anche dal mondo dello  sport ed in particolare del calcio», dice oggi Sundas parafrasando, più o meno, affermazioni già rilanciate in altre regioni. «Dove gli investimenti di capitali freschi possono rimettere in moto tutti gli indotti e generare  occupazione ed opportunità economiche. Sulla scia di questo obiettivo,  che la Sport Man insegue da tempo, annunciamo di aver inviato la  proposta ufficiale di acquisizione del pacchetto di maggioranza del Chieti Football Club per conto di un noto imprenditore toscano».

«Il Chieti Football Club – prosegue Sundas – è una società con 96 anni di storia, una delle più antiche non solo dell’Abruzzo, bensì dell’intero panorama calcistico nazionale. Purtroppo non naviga nei campionati in cui meriterebbe di militare, appena un anno fa è stata dichiarata fallita e radiata dalla Figc, dovendo ricominciare nel torneo di Eccellenza tra i Dilettanti. Chieti ed i suoi appassionati tifosi meritano palcoscenici adeguati, la proposta che intendiamo presentare a nome di un noto operatore economico toscano, intende sia rinforzare la squadra per un immediato ritorno tra i professionisti entro un paio di anni, sia per creare un forte settore giovanile in cui coltivare i campioni di domani».

La Sport Man sostiene anche di avere la possibilità di convogliare sul club importanti sponsor di livello nazionale. «Abbiamo un progetto serio che vorremmo illustrare agli attuali proprietari del Chieti Football Club, si possono individuare molte forme di proficua collaborazione.  Attendiamo con fiducia un segnale dai dirigenti di Gibilterra».

Sarà vero?