TRASPORTO PUBBLICO

D’Alfonso premia il suo ex consigliere speciale: Tullio Tonelli nuovo presidente di Tua spa

Ha rinunciato al compenso previsto per la carica perchè contemporanemanete è amministratore di Pescara gas

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1363

D’Alfonso premia il suo ex consigliere speciale: Tullio Tonelli nuovo presidente di Tua spa

 

ABRUZZO. E’ Tullio Tonelli il neo presidente della società di trasporti della Regione Abruzzo Tua SPA che dovrà dividersi con gli impegni di amministratore unico della soietà pubblica Pescara gas.

Classe 1942, nativo di Taranto, laureato in Scienze Politiche, Tonelli vanta un’esperienza di oltre quarant’anni nell’ambito dei trasporti.

Tonelli è stato nominato questa mattina nel corso dell’Assemblea dei Soci che si è tenuta presso la sede della Regione Abruzzo in viale Bovio a Pescara.

«Profilo esperto»  quello di Tonelli che concilia, nelle sue competenze, le diverse esperienze di carattere tecnico sia dal punto di vista automobilistico che ferroviario.

Il neo presidente di Tua Spa è entrato nel mondo dei trasporti nel 1962 come dipendente della Gestione Governativa Ferrovia Penne-Pescara, poi trasformata in GTM. Da quel momento in poi, la sua attività professionale è stata sempre concentrata nell’ambito della mobilità, con diverse ed importanti esperienze.

Nel 1978 Tonelli ha redatto il piano operativo dei servizi di trasporto pubblico delle provincie di Pescara, Chieti e L’Aquila per la costituzione dell’Arpa Spa; successivamente, nominato dai ministeri dei Trasporti e del Tesoro, ha assunto svariati incarichi in qualità di componente della Commissione che ha redatto il regolamento delle attività delle Gestioni Governative; vanta, inoltre, esperienze professionali in svariate imprese nel panorama italiano dei trasporti: dalle Ferrovie  del Sud-Est alla Ferrovia Bologna-Portomaggiore, Ferrovia Centrale Umbra ed anche Ferrovia Adriatico Sangritana, azienda quest’ultima confluita in TUA con la fusione del 2015.

Nel 2006 l’allora sindaco di Pescara, Luciano D’Alfonso, propose Tonelli alla carica di direttore area mobilità nell’ambito dei Giochi del Mediterraneo del 2009 e contemporaneamente sempre D’Alfonso lo volle con sè nell’inusuale veste di consigliere speciale del sindaco per gli affari di Gabinetto.

Tonelli ha, inoltre, collaborato alla stesura di Piani Regionali dei Trasporti, a piani regionali di importanti città quali Avezzano, Chieti, Francavilla.

Il nuovo presidente di Tua Spa trova nel rinnovato Consiglio di Amministrazione il vice presidente Guido Dezio ed il consigliere delegato alla ferrovia Giovanni Di Vito.

Tullio Tonelli ha rinunciato al compenso previsto da presidente di TUA SPA.

Non prosegue, invece, «per impegni professionali», l’esperienza della consigliera Natascia Passerini che era stata nominata nel CDA di TUA nel luglio 2016.

Il nuovo presidente si è subito insediato in azienda ed ha incontrato i dirigenti di Tua Spa. Queste le sue prime parole alla guida di TUA SPA:

«Ho accettato questa sfida dopo la brillante presidenza del professor Luciano D’Amico. Ringrazio il presidente della Regione Abruzzo – ha spiegato Tonelli - per questo incarico stimolante. Nel settore dei trasporti – ha proseguito il nuovo presidente di TUA Spa - ci vuole un impegno massimo, bisogna saper utilizzare le risorse. Ritorno in un’azienda dopo dieci anni dalla mia ultima esperienza interna e trovare una realtà unica dalle dimensioni di Tua e con tutte le potenzialità che la stessa possiede, rappresenta un’opportunità grande per la nostra regione e mi metterò subito al lavoro per proseguire un’opera di continuità importante».



D’ALFONSO: «PRONTO L’INCARICO ALL’EX QUESTORE PASSAMONTI»  

Per D’Alfonso una delle battaglie da vincere è quella dell’evasione e dei biglietti non pagati.

«Su questo punto - ha sottolineato D'Alfonso - è pronto a collaborare con Tua il questore emerito di Pescara Paolo Passamonti, che metterà a disposizione della società la sua lunga esperienza. Sono certo che la sua professionalità ci consentirà di aggredire il problema con ancora più decisione».




«E’ IL PADRE PUTATIVO DELLA FILOVIA»  

Per i comitati dei residenti della Strada Parco che si oppongono alla filovia la nomina di  Tullio Tonelli «conferma il solco profondo di una "politica" assai distante dal comune sentire dei cittadini. È stato premiato il padre putativo del Phileas. Presidente della pertinente commissione, il dottor Tonelli ha aggiudicato, a luglio 2006, all'ATI Balfour Beatty Rail, la gara per la realizzazione di un sistema TPL elettrificato a tecnologia innovativa tra Pescara e Montesilvano. Una scelta profondamente sbagliata, anacronistica, fondata su un progetto impraticabile e insostenibile su un tracciato mai attrezzato ad accogliere filobus di diciotto metri a doppia corsia di transito. Non ci sembrano, queste, le migliori credenziali per un esperto della complessa materia trasportistica, com'era stato definito il candidato ideale cui far ricadere la scelta più attenta, da assumere in continuità col presidente dimissionario, illustre predecessore Professor Luciano D'Amico» .