CONSENSI E RIFIUTI

Popoli. Rifiuti a punti e tessera come al supermercato: così arrivano gli sgravi

Inaugurato il centro di raccolta rifiuti che funziona con l’eco-card

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2092

Popoli. Rifiuti a punti e tessera come al supermercato: così arrivano gli sgravi


POPOLI. Inaugurato oggi a Popoli, in località Quadrelle,  il Centro di raccolta dei rifiuti urbani e del nuovo sistema di conferimento diretto, gestito dalla ditta “Formula Ambiente”.
La novità è l’Eco-Card, una tessera magnetica, consegnata a tutti i cittadini iscritti al ruolo Tari, che consentirà agli utenti di avere riduzioni sul servizio per il pagamento del servizio di nettezza urbana.
L’agevolazione tariffaria sarà calcolata sulla base dei quantitativi differenziati, consegnati dai cittadini direttamente dal Centro di Raccolta, e registrati direttamente nell’EcoCard con assegnazione di punteggio che darà poi diritto alla premialità.
Numerose le autorità intervenute all’inaugurazione:insieme ai vertici dei corpi di Polizia locale hanno partecipato  l’Assessore Provinciale, Mario Lattanzio, e l’assessore Regionale all’Ambiente, Mario Mazzocca, che ha sottolineato la «grande innovazione del sistema» .
Il sindaco del Comune di Popoli,  Concezio Galli, ha annunciato iniziative scolastiche nel campo dell’educazione ambientale e sul riciclo dei rifiuti.
E’ prevista inoltre l’installazione di isole ecologiche per la raccolta di plastica e carta in ogni plesso scolastico. In tali isole potranno conferire rifiuti  non solo i ragazzi che frequentano tale istituto ma anche le famiglie dei ragazzi stessi. I rifiuti prodotti saranno di volta in volta pesati e tramutati in un punteggio ed, al termine dell’anno scolastico, le scuole riceveranno dal Comune un premio proporzionale al punteggio raggiunto per acquisto di strumenti ed attrezzature. «Dunque, con la strada della premialità», dice il sindaco, «il Comune di Popoli si avvia verso traguardi sempre più avanzati di raccolta differenziata  dei rifiuti».