LAVORI PUBBLICI

Lavori alla rotatoria di Penne: sopralluogo della Provincia

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1283

Lavori alla rotatoria di Penne: sopralluogo della Provincia




PENNE. Mancano ancora pochi passaggi operativi per arrivare al completamento dei lavori relativi alla rotatoria che la Provincia di Pescara ha realizzato a Penne all’intersezione tra la strada statale 81 e la strada provinciale 151, all’ingresso del centro abitato, nel punto che dà su viale San Francesco.
«Il rondò è ormai operativo e le conseguenze positive sul traffico sono visibili a tutti», dice il presidente della Provincia Guerino Testa, che stamani ha effettuato un sopralluogo con l’assessore ai Lavori pubblici Roberto Ruggieri, il presidente della commissione Lavori pubblici Camillo Savini, il sindaco di Penne Rocco D’Alfonso e l’assessore comunale Ennio Napoletano.
Testa, che ha fatto con gli amministratori locali il punto della situazione sui lavori stradali nell’area vestina promossi dalla Provincia, ha voluto sottolineare la «grande attenzione» dell’ente per questa zona. 


«Della rotatoria di viale San Francesco», ha fatto notare Testa, «si parla da dieci anni. Abbiamo ereditato l’idea dalla precedente amministrazione, abbiamo portato avanti il progetto con convinzione e lo abbiamo realizzato, credendo fortemente nella sua utilità».
«Abbiamo anche appaltato ulteriori lavori per 4 milioni 750 mila euro, che comprendono anche la variante Est di Penne e dovrebbero sbloccarsi nell’arco di 50 giorni, e in estate prenderanno il via le opere relative alla viabilità per Roccafinadamo», ha annunciato l’assessore Roberto Ruggieri mentre il sindaco D’Alfonso ha sottolineato «l’ottima collaborazione che si è instaurata tra Provincia e Comune, una collaborazione che abbatte gli steccati politici».
La rotatoria, che ha un diametro esterno di 25 metri, consente di ottimizzare i flussi in entrata e in uscita da Penne moderando la velocità dei mezzi in un punto particolarmente difficile e pericoloso per il traffico.