L'INDAGINE

Incendio a Vasto: indagati tre albanesi

Le fiamme coinvolsero 12 ettari di terreno

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

950

Incendio a Vasto: indagati tre albanesi

VASTO. Ci sono tre indagati, tutti albanesi, per l'incendio scoppiato lo scorso 6 novembre in località 'Fosso Marino' a Vasto.
Le fiamme coinvolsero circa 12 ettari di terreno boschivo e il rogo fu spento, anche con l'ausilio di un mezzo aereo, dal Corpo forestale dello Stato.
Sono state proprio le indagini della forestale a risalire ai presunti autori dell'incendio. La causa d'innesco delle fiamme è stata individuata nel rogo acceso dai tre uomini che, nel corso di un'attività di ripulitura del bosco, avevano appiccato fuoco alla vegetazione precedentemente tagliata. Come purtroppo spesso accade, i tre indagati hanno totalmente perso il controllo delle fiamme.
Così anche a causa del forte vento di quei giorni e la vegetazione secca, l’incendio si è propagate sul terreno vicino e si è rapidamente espanso. Oltre all'intervento di vigili del fuoco e protezione civile è stato necessario l'uso di due Canadair.