TOPI IN APPARTAMENTO

Caldo e finestre aperte, i ladri ne approfittano. Blitz a Rosciano e Nocciano

In un caso i carabinieri hanno trovat il responsabile

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1541

ABRUZZO. Furto sventato la scorsa notte a Rosciano da parte di un cittadino che, svegliatosi per i rumori provenienti dalla sala, si è accorto della presenza dei ladri.

L’abitazione si trova in località Villa San Giovanni: il proprietario ha visto i balordi intenti ad impossessarsi di una borsa con all’interno la somma contante di 300 euro. Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri di Rosciano allertati dall’uomo. I malviventi sono fuggiti lasciando la refurtiva sull’uscio della porta d’ingresso.
Sempre la scorsa notte, ignoti hanno approfittato di finestre lasciate aperte per il caldo e si sono introdotti all’interno di altra abitazione a Nocciano di proprietà di un commerciante.
I ladri sono riusciti a portarsi via 500 euro prima di fuggire. Sul posto sono arrivati a carabinieri di Civitella Casanova e del dipendente Norm che hanno sorpreso una coppia di pregiudicati trovati in possesso di strumenti da scasso di vario genere occultati sotto il sedile lato passeggero. I due sono stati deferiti per “possesso di strumenti atti allo scasso” e proposti per il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per tre anni, ma non sono emersi collegamenti con gli eventi verificatisi poco prima.