RICERCATO

Pescara, pazzo di gelosia spara colpo di fucile. Ricercato dalla polizia

L’episodio oggi in via Tavo

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2812

Pescara, pazzo di gelosia spara colpo di fucile. Ricercato dalla polizia
PESCARA. Una scenata di gelosia, un fucile e un kossovaro sotto l’effetto di droga.

Si sono vissuti intensi attimi di paura quest’oggi, intorno alle 13.30 in via Tavo quando H.S., 24 anni ha cominciato a gridare contro la sua convivente. Era furioso e ha accusato la donna di avere una relazione sentimentale con un altro uomo. A niente sono valse le rassicurazioni della ragazza. L’uomo, fuori di senno, probabilmente anche a causa dell’assunzione di droga, ha perso completamente la testa.
Così ha fatto irruzione in un appartamento poco distante ritenendo la proprietaria complice del tradimento e si è scatenato: prima ha danneggiato alcuni suppellettili poi, non contento, ha puntando l’arma contro le persone che ha trovato nell’abitazione. Non risultano feriti.
Al termine dell’aggressione è fuggito esplodendo un colpo di fucile lungo le scale del condominio, senza provocare danni a persone o cose.
L’arma utilizzata, un fucile da caccia con il calcio mozzato, è stata successivamente rinvenuta dalla Polizia di Stato nel vano sottoscala di un palazzo adiacente. Sono ancora in corso le ricerche dell’uomo, resosi irreperibile.