Agricoltori, «ancora in attesa di 9 milioni di euro»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

796

ABRUZZO. Gli agricoltori ancora in attesa delle spettanze del 2006 relative alle misure del piano di sviluppo rurale. Il ritardo accumulato è ormai di sei mesi e sta provocando notevoli ripercussioni di carattere economico alle aziende agricole gia alle prese con gli enormi problemi del settore, non ultima la crisi idrica.
«Gli importi che si stanno attendendo», spiega Bernardo Silestri della Federazione Marsicana di An. «sono di tutto rispetto ed ammontano, per l'intera regione, ad oltre 9 milioni di € di cui buona parte nel nostro Fucino e molte aziende contavano su tali fondi per saldare i pagamenti dello scorso anno ai loro fornitori».
La Regione Abruzzo è una delle ultime a non aver ancora liquidato i propri agricoltori in quanto quasi tutte le altre lo hanno gia fatto ricorrendo a proprie anticipazioni di cassa o a quelle bancarie.
«Al danno si è aggiunta anche la beffa», aggiunge Silestri, «in quanto
l'assessore all'agricoltura Marco Verticelli è apparso più volte in trasmissioni televisive o sulla stampa per comunicare di aver trovato i soldi necessari ma ciò non era vero e prova ne è che sui conti correnti degli agricoltori ad oggi non è arrivato neppure un solo euro».


CARENZA IDRICA, «AGRICOLTORI PREOCCUPATI E SENZA RISPOSTE»
 

14/05/2007 10.26