Ginoble:«potenzieremo il trasporto pubblico locale»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

745



ROSETO. Sarà potenziata la dotazione dei servizi sul trasporto pubblico locale dei comuni di Roseto, Martinsicuro e Atri. Lo ha assicurato l'assessore ai Trasporti, Tommaso Ginoble, nel corso di un incontro che si è svolto ieri, nella sede dell'Assessorato, al quale hanno partecipato il commissario straordinario del comune di Martinsicuro, Eugenio Matronola, il sindaco di Atri, Paolo Basilico, il sindaco di Roseto, Franco Di Bonaventura.
«Gli amministratori locali - ha spiegato Ginoble - hanno anticipato una serie di richieste che saranno formalizzate in un documento. Previa verifica di congruità del dipartimento Trasporti, saranno inserite nel nuovo Piano di bacino provinciale del trasporto pubblico locale. Abbiamo comunque preso atto - ha concluso l'Assessore - di un necessario riequilibrio delle dotazioni, perché, nonostante i comuni superino i 10 mila abitanti, non risultano assegnatari di quei servizi pubblici previsti dalle normative vigenti».
Nel corso dell'incontro, i comuni costieri hanno rappresentano tutte le problematiche connesse ai flussi turistici che, soprattutto d'estate, triplicano la popolazione residente. Maggiori servizi, dunque, secondo gli amministratori, si rendono indispensabili, anche sul piano dei collegamenti con le periferie. Infine, il sindaco di Roseto ha chiesto all'Assessorato di «valutare la possibilità di introdurre la sperimentazione di servizi notturni per il cosiddetto "popolo della notte», allo scopo di garantire sicurezza sulle strade.

09/05/2007 12.01