Mancato accordo per la Servizi Globali Laga: 5 andranno in mobilità

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

726

TORRICELLA SICURA (TE). Si chiude con 5 licenziamenti la vertenza relativa alla Servizi Globali Laga Srl, società partecipata integralmente dal Comune di Torricella Sicura. Questa mattina, nell’incontro tenutosi in Provincia, le parti hanno sottoscritto un verbale di mancato accordo.
L'ipotesi avanzata dal Servizio relazioni industriali dell'ente, quella di applicare un contratto di solidarietà (con riduzione dell'orario di lavoro per tutti i dipendenti) allo scopo di salvaguardare i livelli occupazionali, non è stata accettata dalla società. I rappresentanti della Servizi Globali Laga hanno spiegato che, sebbene avesse l'obiettivo di ridurre i costi gestionali, il contratto di solidarietà avrebbe imposto oneri comunque non sostenibili.
I licenziamenti sono stati confermati per 5 unità su 12 complessive.
«Abbiamo fatto di tutto per cercare di evitare i licenziamenti – è il commento dell'assessore al Lavoro Francesco Zoila –, anche proponendo un contratto di solidarietà sul quale avevamo già acquisito la disponibilità al finanziamento da parte del Ministero del lavoro. Di fronte alle difficoltà di ordine economico e gestionale della società, purtroppo, abbiamo dovuto realizzare che tale strada non era percorribile».
Alla riunione hanno partecipato, per la Servizi Globali Laga, l'amministratore delegato Alfonso Di Sabatino insieme agli amministratori Mario Di Carlo e Sandro Scarpone. Era inoltre presente la Rsa assistita da Luca Di Polidoro e Alberico Maccioni della Cisl e Monia Pecorale della Cgil.
Per il Servizio relazioni industriali c'erano il responsabile, Paolo Rota, e Pierluigi Babbicola.

04/05/2007 12.31