Donna morta per un boccone di cibo

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1060

GIULIANOVA (TE). La dinamica del decesso è ancora da stabilire, ma Rossana Malizia, 40 anni, questa mattina è stata trovata riversa a terra nella sua camera da letto.
Sul suo corpo non sono stati ritrovati segni di violenza.
Ma in gola c'era ancora un boccone di cibo, questo ha stabilito la ricognizione cadaverica effettuata a poche ore dal ritrovamento.
Forse la colazione di questa mattina le ha ostruito la respirazione e fatta morire per soffocamento. Ma il decesso è ancora tutto da spiegare.
La donna, secondo un'altra ipotesi degli inquirenti ancora al lavoro, potrebbe essere deceduta per un malore, mentre stava mangiando qualcosa.
La presenza del boccone di cibo, quindi potrebbe essere solo una coincidenza e non la causa del decesso.
Stanno seguendo il caso i carabinieri della compagnia di Giulianova, diretti dal capitano Luigi Dellegrazie . Questa mattina sono intervenuti sul posto anche i medici del 118 a cui non è rimasto altro da fare che constatare il decesso.


23/04/2007 17.48