Unione della Marrucina, potenziato il servizio di polizia locale

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

739



CANOSA SANNITA (CH). Ammonta a 1mln e 172.673 euro il bilancio preventivo 2007 dell'Unione dei Comuni della Marrucina approvato dal Consiglio dell'ente, riunitosi a Canosa Sannita (Chieti).
Durante la seduta è stato deciso il potenziamento del servizio di Polizia locale, che troverà posto nei locali, ampi e adeguati, della nuova sede messa a disposizione dal Comune di Arielli, nell'edificio dell'ex scuola materna.
Presso l'attuale ufficio della Polizia locale di Orsogna resterà aperta una sede distaccata del corpo.
I locali di Arielli – dati in comodato per cinque anni all'Unione, con una delibera approvata dal Consiglio comunale il 30 novembre 2005 – saranno sistemati, tinteggiati, dotati di attrezzature informatiche e telefoniche, di arredi, mobili, insegne, grate per finestre, cancelli.
Il potenziamento della Polizia locale rientra in un quadro più ampio di crescita delle attività condivise, che va nella direzione di dislocare almeno uno o più servizi in ciascuno dei cinque Comuni che compongono l'Unione: Arielli, Canosa Sannita, Filetto, Orsogna e Poggiofiorito.
Tale crescita è testimoniata dai 298.905 euro che nei giorni scorsi l'Unione della Marrucina ha ricevuto da Stato e Regione per l'anno 2006: si tratta del finanziamento di gran lunga più cospicuo tra quelli ricevuti dalle sette Unioni di Comuni esistenti in Abruzzo, proprio grazie alla mole di servizi attivati e fatti funzionare.
Per quanto riguarda il bilancio 2007, le entrate previste per un milione e 172.673 euro deriveranno per 622.673 euro da contributi e trasferimenti correnti da Stato, Regione e altri enti pubblici; per 195 mila euro da entrate extratributarie; per 355 mila euro da servizi conto terzi.
Le uscite, di identico ammontare complessivo, si distingueranno in spese correnti per 779.673 euro; spese in conto capitale per 38 mila euro e spese per servizi conto terzi per 355 mila euro.


31/03/2007 9.45