Sei mesi di aiuto ai senza tetto, «medici, cibo e assistenza a chi non ha nulla»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

761

PESCARA. Continua con successo da quasi sei mesi l'opera a sostegno dei senza fissa dimora dell'associazione Asso-Olus. In questi mesi di lavoro l'associazione ha acquistato un Camper da utilizzare come "ufficio mobile" e con personale volontario che interviene soprattutto nella zona della stazione centrale.
Ogni lunedì, mercoledì e venerdì sera i volontari sono in stazione con la presenza, a turno, di medico, psicologo clinico, sociologo e personale sociale.
Si svolgono così primi contatti, colloqui, visite mediche, invio a strutture sanitarie e sociali. Si riesce anche a fornire tutta una serie di informazioni sulle strutture presenti in città che possano fornire, caso per caso, le giuste risposte alle varie esigenze.
L'associazione è riuscita anche a programmare la distribuzione di un aiuto alimentare serale per tutti i giorni della settimana.
Nel corso di questi quattro mesi sono state distribuite coperte, vestiti, pacchi alimentari ed oltre 1.000 panini, offerto accompagnamenti in Pronto soccorso, effettuato visite mediche e acquistato farmaci.
Si è anche dato l'avvio ad un vero e proprio censimento delle Associazioni e delle strutture che agiscono in aiuto dei senzatetto ed è stato redatto un opuscolo, in via di stesura definitiva, che può già essere scaricato dal sito della Asso-Onlus

05/03/2007 10.58