Comune Roseto rinnova parco macchine, 320 mila euro di acquisti

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1397

ROSETO. Presentati i nuovi acquisti che potenziano il parco mezzi comunale.
Si è svolta ieri mattina, in Piazza della Repubblica, di fronte al Municipio di Roseto, la presentazione e inaugurazione dei nuovi mezzi di servizio acquistati di recente dall'Amministrazione Comunale.
I nuovi arrivati sono due scuolabus Mercedes 311 da 22 posti per Servizio Scolastico (importo complessivo, IVA compresa, 89.262 euro), una Bmw 520 d Futura per il sindaco e rappresentanza istituzionale (39.900 euro), una Fiat Grande Punto per la Polizia Municipale (15 mila euro), due scooter Aprilia 500 per la Polizia Municipale (14.665 euro), un Piaggio Quargo Tipper con cassone ribaltabile per Settore Lavori Pubblici (12 mila euro), due idropulitrici ad acqua fredda/calda (1.076 euro).
Saranno consegnati a breve, invece, un Fiat Doblò Cargo per settore Lavori Pubblici (11.400 euro), una Fiat Nuovo Sedici 2.0 4X4, sempre per il settore Lavori Pubblici (17 mila euro).
Sono in fase d'acquisto anche un Piaggio Quargo Tipper con cassone ribaltabile per Settore Lavori Pubblici (12 mila euro e una autospazzatrice con terza spazzola frontale (108 mila euro).
«I due scooter sono stati acquistati anche grazie ad un finanziamento regionale di circa il 20%, che ha premiato un progetto della Polizia Municipale di Roseto degli Abruzzi per l'aumento della sicurezza stradale», ha spiegato il comandante Emiliano Laraia.
«Il progetto ha portato in dote al Comando di Polizia Mjunicipale anche un nuovo apparato radio che aumenterà l'efficienza degli agenti. Gli scooter consentiranno maggiore mobilità e tempestività agli agenti di polizia municipale, per reprimere quelle violazioni che pattugliando in macchina sarebbe più difficile sanzionare e quindi un miglior presidio del territorio, soprattutto nel periodo estivo. La nuova auto integrerà il parco automezzi, migliorando la dotazione del Comando».
Soddisfatto l'assessore competente per il parco automezzi, Achille Frezza: «con le recenti acquisizioni implementiamo il parco automezzi, permettendo a servizi strategici di svolgere al meglio le loro funzioni.Con i nuovi mezzi gli operatori del Comune guadagnano in sicurezza e in efficienza e – di conseguenza – i cittadini avranno migliori servizi»
Per il sindaco di Roseto, Franco Di Bonaventura «l'obiettivo è quello che guida questa amministrazione fin dal 2001: costruire giorno per giorno una struttura pubblica sempre più efficiente, efficace, forte ed in linea con gli odierni elevati standard di rispetto ambientale. Integrare il parco dei mezzi comunali non è cosa semplice, anche e soprattutto in relazione alla scarsità di mezzi finanziari».
16/04/2010 9.25