Icranet Pescara, Unione Europea eroga 900 mila euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2402

PESCARA. Un finanziamento pari a 900mila euro l’anno erogato dall’Unione Europea per l'Icranet di Pescara.

I soldi serviranno per sovvenzionare dieci dottorati di ricerca in astrofisica relativistica e una speciale menzione internazionale giunta dall'Aps News per l'Icranet di Pescara per aver realizzato uno dei dieci progetti «più importanti per l'umanità» al mondo negli ultimi dieci anni.
«La menzione speciale – ha spiegato il sindaco Albore Mascia – è arrivata grazie a un progetto speciale che il Centro di astrofisica relativistica di Pescara sta realizzando con l'Università di Stanford sulla ‘Gravity Probe', la prova di gravità, ricerca che è valsa alla struttura pescarese il riconoscimento per aver prodotto uno dei dieci progetti più importanti per l'umanità in tutto il mondo».
Non solo: la stessa struttura pescarese è stata compresa in un secondo progetto di ricerca con gli Organismi-gemelli esistenti in Cina, India, Brasile e dieci città europee, altro intervento che ha consentito al Centro del capoluogo adriatico la conquista di fondi europei per 900mila euro l'anno dall'Unione Europea, un progetto che permetterà al professor Ruffini di finanziare dieci dottorandi di ricerca destinati ad astrofisici di fama che graviteranno nella struttura di Pescara per i propri studi.
«Nei prossimi mesi», ha spiegato sempre il primo cittadino, «l'amministrazione comunale promuoverà l'organizzazione di iniziative tese ad aprire la struttura dell'Icra verso la città per favorire la sua perfetta integrazione con il tessuto urbano».
AL vertice di ieri era presente anche il professor Remo Ruffini, direttore del centro Icranet di piazza della Repubblica, accompagnato dall'ex sindaco Carlo Pace e dal professor Hagen Kleinert, uno degli astrofisici impegnati nelle ultime settimane nella struttura di Pescara.
26/03/10 11.23

[url=http://www.primadanoi.it/search.php?query=Icranet&action=results]TUTTO SULL'ICRANET[/url]