Lotto, quaterna a Città Sant'Angelo frutta 500 mila euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2495

CITTA' SANT'ANGELO. Grande gioia questa mattina alla ricevitoria di viale Matrino 71 a Città Sant'Angelo quando il titolare Filippo Cellinese ha scoperto, grazie al bollettino dell'Agiscos, che un suo cliente sabato scorso ha realizzato una quaterna milionaria.

CITTA' SANT'ANGELO. Grande gioia questa mattina alla ricevitoria di viale Matrino 71 a Città Sant'Angelo quando il titolare Filippo Cellinese ha scoperto, grazie al bollettino dell'Agiscos, che un suo cliente sabato scorso ha realizzato una quaterna milionaria.
Quaterna secca e il neo Paperone si porta a casa 500 mila euro. «Nessuno si è fatto vivo», ha raccontato a PrimaDaNoi.it il titolare, «ed è sicuramente difficile individuare chi possa essere stato. La mia ricevitoria è in zona di passaggio ma l'ottanta per cento dei clienti sono giocatori abituali. Ma sabato sera c'era troppo gente....non posso sapere proprio chi è il fortunato...».
Già, perchè la schedina milionaria è stata giocata in un orario di grande affluenza, a poco più di un'ora dalla chiusura dei terminali di sabato scorso quando i giocatori dell'ultima ora si affrettano a compilare i tagliandi in vista dell'estrazione.
E alle 18.17 è passato anche il super fortunato che ha così centrato la quaterna sulla ruota di Milano (che gli è valsa 469.060 euro) e su tutte le ruote (per altri 46.906 euro).
E per questo grande risultato è bastato puntare appena 4 euro su ciascuna delle sorti di ambo, terno e quaterna sui numeri 9-18-24-75.
Secondo il sito internet GiocoNews a far vincere il giocatore di Città Sant'Angelo di sicuro non è stata la sua originalità o il su estro, ma semplicemente la fiducia nelle previsioni comunicate probabilmente dalla stampa specializzata che pubblica costantemente pronostici di gioco che spesso risultano vincenti.
Il bellissimo pronostico dei quattro numeri risultati tutti estratti sulla ruota di Milano, diffuso in questo concorso, ha permesso di realizzare ben 5 quaterne ciascuna con importi che vanno da 65 mila a 499 mila euro.
Parlano di vincita strepitosa anche alla ricevitoria fortunata e Cellinese sostiene che si tratti di una delle quaterne più ricche in tutta la storia del concorso del Lotto.
Nella sua tabaccheria, infatti, di quaterne ricche ce ne sono state anche altre ma mai a questi livelli: «l'ultima», ricorda, «qualche anno fa fruttò 133 mila euro».
E la ricevitoria va forte anche con il gratta e vinci che appena il mese scorso ha regalato ad un altro cliente baciato dalla fortuna ben 100 mila euro.
«Spero che il neo vincitore si faccia sentire», chiude Cellinese. «Gli auguro buona fortuna...e beato lui!»
a.l. 22/03/2010 14.25


Visualizzazione ingrandita della mappa