Acqua: sabato in 100mila a Roma. Pullman dall'Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1426

ROMA. La manifestazione partirà alle 14 da piazza della Repubblica

Dovrebbero essere circa 100 mila, secondo gli organizzatori, i manifestanti che da tutta Italia parteciperanno sabato prossimo, 20 marzo, al corteo promosso dal Forum dei Movimenti per l'Acqua, che dalle 14 si snoderà per le vie di Roma da Piazza della Repubblica fino a Piazza Navona, dove si concluderà con gli interventi dei promotori.
La manifestazione, il cui slogan principale è 'L'acqua è un diritto non una merce!', presenta per diretta ammissione dei promotori uno schieramento tanto numeroso quanto trasversale.
Al corteo parteciperanno infatti organizzazioni degli enti locali, del mondo ambientalista (tra cui Legambiente e Wwf), di quello cattolico (tra gli altri, Acli, Pax Christi e Federazione delle Chiese evangeliche in Italia), consumatori (Adusbef, Fedeconsumatori e Movimento consumatori), sindacati (Cgil e sindacati di base), Ong e i Comitati territoriali per l'acqua pubblica.
Sfileranno inoltre anche organizzazioni di difesa del territorio (tra cui 'No Tav', 'No Dal Molin' e 'No Ponte') e rappresentanti di partiti e movimenti politici (Partito della Rifondazione Comunista, Federazione dei Verdi, Sinistra Democratica, Partito dei Comunisti Italiani e Partito Comunista dei Lavoratori).
Anche dall'Abruzzo i movimenti, le associazioni, i partiti che combattono questa battaglia parteciperanno alla manifestazione.
Per informazioni su pullman e adesioni si possono contattare Pescara Wwf Abruzzo, Rifondazione Comunista, Cgil Pescara, Asf Pescara, Cgil Chieti.
La giornata prevede: concentramento a Piazza della Repubblica (ore 14), arrivo a piazza Navona (ore 18) dove si terranno gli interventi dei partecipanti.


18/03/2010 10.12