Rapinò distributore nel chietino, arrestato

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2211

FILETTO. Individuato e arrestato il rapinatore dell'area di servizio Ip che lo scorso 29 gennaio aveva portato via alla titolare 100 euro.


Si tratta di Simone Melidei, 22 anni di Orsogna, arrestato dai carabinieri della Compagnia di Chieti su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Chieti.
Melideo e' stato posto agli arresti domiciliari. La rapina era avvenuta lo scorso 29 gennaio quando un individuo travisato con sciarpa e cappuccio, si era avvicinato a piedi all'Area di Servizio 'IP' di contrada Aiarella di Filetto dove si trovava da sola la titolare di 44 anni.
Il giovane aveva estratto una pistola e brandendola contro la donna si era fatto consegnare l'incasso di 100 euro dileguandosi poi a piedi, atteso da un complice.
I carabinieri hanno fatto scattare le indagini sulla base della descrizione somatica del rapinatore e di una importante indicazione fornita dalla vittima, alla quale, un suo conoscente aveva riferito che, poco prima dell'apertura pomeridiana del distributore, aveva notato un andirivieni alquanto sospetto di una autovettura Fiat Punto.
Il pm incaricato di coordinare l'indagine, sulla base dei risultati degli accertamenti, ha chiesto al gip un'ordinanza di custodia cautelare soprattutto alla luce del forte pericolo di reiterazione del reato. Melidei e' accusato di rapina aggravata.
Durante la perquisizione domiciliare non e' stata rinvenuta la pistola con la quale e' stata effettuata la rapina in quanto l'uomo se ne sarebbe disfatto subito dopo il delitto.

13/03/2010 10.53