Ad Angelo Venti il 'Premiolino 2010'

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

3116

L'AQUILA. Angelo Venti, direttore del giornale on line Site.it ha vinto l'edizione 2010 de Il Premiolino per la sezione new media «per aver contribuito alla difesa dell'indipendenza delle opinioni e della liberta' di stampa da qualsiasi condizionamento». (Angelo Venti a sinistra con Don Ciotti)




L'AQUILA. Angelo Venti, direttore del giornale on line Site.it ha vinto l'edizione 2010 de Il Premiolino per la sezione new media «per aver contribuito alla difesa dell'indipendenza delle opinioni e della liberta' di stampa da qualsiasi condizionamento».

(Angelo Venti a sinistra con Don Ciotti)
Con la stessa motivazione sono stati premiati anche Lirio Abbate, inviato de L'Espresso; Sigfrido Ranucci, giornalista della trasmissione d'inchiesta Report di Rai Tre; Marco Travaglio, editorialista de Il Fatto Quotidiano, Mario Gerevini, inviato del Corriere della Sera e il cardinale Carlo Maria Martini che dalle pagine del Corriere della Sera ha aperto un dialogo mensile con i lettori. E' stata premiata anche la redazione di Farefuturo Webmagazine.
La Giuria ha inoltre deciso di conferire a Bruno Gambacorta, ideatore della rubrica Eat Parade del Tg2, il Premio Birra Moretti, per i suoi articoli e servizi sulla cultura alimentare del made in Italy.

Angelo Venti in questi anni si è distinto in Abruzzo per le sue inchieste e per i suoi approfondimenti che hanno scoperchiato, spesso ben prima delle inchieste della magistratura, scenari inquietanti e ben nascosti nell'isola felice: dalle recentissime inchieste sui nuovi quartieri dormitorio de L'Aquila senza fogne, al far west degli appalti, dai dubbi su Bertolaso e i suoi 'super poteri' al subappalto da 900 mila euro affidato al senatore del Pdl, Piccone. E poi ancora la scoperta di 25 ettari di rifiuti a Celano al tesoro dell'ex sindaco di Palermo, Vito Ciancimino reciclato in Abruzzo.
Dal 2009 è responsabile locale del presidio di Libera.

La Giuria de Il Premiolino e' composta tra gli altri da Giulio Anselmi, Natalia Aspesi, Pier Boselli, Francesco Conforti, Ferruccio de Bortoli, Milena Gabanelli, Elio Maraone, Enrico Mentana, Morando Morandini.
Nell'Albo d'Oro de Il Premiolino figurano nomi illustri del giornalismo italiano come Giorgio Bocca, Camilla Cederna, Oriana Fallaci, Ennio Flaiano, Ezio Mauro, Ettore Mo, Indro Montanelli, Alberto Moravia, Giampaolo Pansa, Pier Paolo Pasolini, Eugenio Scalfari, Leonardo Sciascia.

18/02/2010 18.56

CONDIVIDI GLI ARTICOLI DI PDN SU FACEBOOK