Pineto. Scontro Comune-Regione per la farmacia

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1273

PINETO. Nei giorni scorsi il via libera della regione per la nuova farmacia comunale. Nel Bura tuttavia si leggeva che condizione necessaria era la chiusura del dispensario della frazione di Mutignano.
I residenti però si sono rivolti al sindaco per scongiurare la chiusura ed hanno lamentato disagi futuri. Per questo il sindaco di Pineto, Luciano Monticelli, oggi ha firmato l'ordinanza con la quale consente al dottor Luca Potena di continuare ad esercitare l'attività del dispensario farmaceutico nel quartiere e centro storico pinetese.
Con tale ordinanza, il primo cittadino blocca di fatto il provvedimento reso noto nei giorni scorsi, esattamente il 3 febbraio, dalla Regione con il quale confermava l'istituzione della farmacia comunale nel quartiere di Borgo Santa Maria ma allo stesso tempo obbligava la chiusura del dispensario farmaceutico di Mutignano.
Intanto, l'ordinanza del Sindaco Monticelli consente al dottor Potena di continuare a tenere la struttura, istituita il 30 maggio del 2000, ancora aperta sino al prossimo 28 febbraio prossimo.
La popolazione del centro abitato di Mutignano è di 628 abitanti, di cui ben 157 ultra sessantacinquenni, pari al 25% dei residenti, a fronte del 20% di media nazionale.
La frazione dista dal centro capoluogo almeno 6 chilometri e potrebbero essere troppi per diversi anziani residenti.
Intanto, forse già in settimana il sindaco Monticelli incontrerà l'assessore regionale alla Sanità Lanfranco Venturoni per sottoporre alla sua attenzione la questione del dispensario di Mutignano.
«Noi chiediamo che resti operativo, anzi, che si avvii una procedura per trasformalo in una farmacia a tutti gli effetti», ha puntualizzato Monticelli, «l'autorizzazione concessa dalla Regione per l'istituzione della farmacia comunale a Borgo Santa Maria non deve essere vincolata alla chiusura del dispensario. Sul nostro territorio abbiamo bisogno di 4 farmacia. Attualmente, compreso il dispensario, sono 3».

08/02/2010 16.08



Visualizzazione ingrandita della mappa