Tenta di abusare di un minorenne, in arresto uomo a L'Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1656

L'AQUILA. Ieri sera la III Sezione della Squadra Mobile ha arrestato un uomo con l'accusa di violenza sessuale ai danni di un ragazzino di quattordici anni.


L'indagine è coordinata dalla Procura della Repubblica di L'Aquila, dal sostituto procuratore Simonetta Ciccarelli. La misura cautelare è stata emessa dal gip Elvira Buzzelli.
L'arresto rappresenta la conclusione di una indagine scaturita da un episodio avvenuto nei primi giorni del mese di dicembre quando C.S., un aquilano di 45 anni, avrebbe avvicinato il minorenne in una via appartata limitrofa alla “zona rossa”del centro cittadino.
L'uomo, dopo alcuni palpeggiamenti, avrebbe tentato di abusare del ragazzino che però è riuscito a divincolarsi ed a sottrarsi all'aggressore.
Sulla base della descrizione somatica fornita dalla vittima, il personale della Squadra Mobile ha cominciato a setacciare con discrezione la zona in cui era avvenuto il fatto, ritenendo che quelle strade, per la loro caratteristica, fossero state scelte dall'individuo per avvicinare le proprie vittime.
Avuta una serie di riscontri, è stata chiesta l'emissione della misura cautelare e la perquisizione domiciliare ha consentito di reperire e sequestrare alcune dosi di hashish e cocaina, una rivista a contenuto pornografico nonché una tesi di laurea dal titolo “L'abuso sessuale sui minori”, non appartenente all'arrestato.
Sono in corso accertamenti anche per verificare se tale pubblicazione sia stata rubata.
Dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato portato nel carcere di L'Aquila in attesa dell'interrogatorio di garanzia.
06/02/10 11.53