Alloggi popolari. Pubblicato il bando per l'assegnazione a Giulianova

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2491

GIULIANOVA. «Braccio di ferro contro le violazioni, guanto di velluto a favore di chi, meritevole, ha bisogno di un alloggio».

E' lo slogan del sindaco Francesco Mastromauro che ricorda le «severe misure sinora adottate» nei confronti di coloro che, violando le prescrizioni, detenevano senza titolo l'alloggio popolare, ribadisce al contempo tutta la sua attenzione, in un periodo di notevoli difficoltà economiche, a favore dei bisognosi onesti, «per i quali – sottolinea il sindaco - il 21 luglio dello scorso anno, a breve distanza dall'insediamento della Giunta, si dispose con delibera l'erogazione di contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione».
Come annunciato una decina di giorni fa dal primo cittadino, è stato approntato, ed è stato già pubblicato dall'Ufficio politiche della casa, sotto la supervisione dell'assessore Fabio Ruffini, il Bando per l'assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica.
All'assegnazione possono partecipare non solo i cittadini italiani o di uno Stato aderente all'Unione Europea, ma anche i cittadini di altro Stato titolari di carta di soggiorno, quelli regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo, nonché coloro che risiedono anagraficamente nel Comune di Giulianova o che vi svolgono in via esclusiva o principale attività lavorativa.
Tra le cause di esclusione spicca l'aver avuto precedentemente in assegnazione un alloggio utilizzato per attività illecite, rilevate in flagranza di reato.
Le domande di partecipazione devono essere compilate unicamente su moduli predisposti dal Comune di Giulianova, in distribuzione presso l'area Urbanistica.
I moduli per la domanda possono essere scaricati dal sito ufficiale del Comune (www.comune.giulianova.te.it.), dove il bando, affisso anche all'Albo pretorio, è stato riportato integralmente.
Le domande devono essere acquisite agli atti del Comune di Giulianova entro il termine di scadenza del bando, cioè entro il 29 marzo.

29/01/2010 14.51