Carabinieri: «nel 2009 sono calati furti e rapine»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1785

Carabinieri: «nel 2009 sono calati furti e rapine»
PESCARA. Nel 2009 anche nella provincia di Pescara diminuiscono i delitti di criminalita' diffusa come furti e rapine .
Sono questi i numeri che emergono dal consuntivo operato dal comando provinciale di Pescara rispetto ai reati scoperti dai militari.
Nello specifico si rilevano 96 rapine, nel 2008 invece 102.
I furti sono 5.467, lo scorso anno erano state 6.029.
I dati sono stati forniti dal comandante provinciale dei carabinieri di Pescara, Marcello Galanzi,nel corso di una conferenza stampa per tracciare il bilancio dell'attivita' del 2009.
In totale sono stati perseguiti 11.683 reati e ne sono stati scoperti 2.696.
Si contano poi 761 arresti, di cui 363 in flagranza di reato e 398 in esecuzione di ordinanza, «questo dato- ha commentato Galanzi- dimostra la strettissima collaborazione con la magistratura».
Complessivamente i delitti sono 11.683,tra cui un omicidio.
Dieci invece i tentati omicidi, 28 le violenze sessuali, 29 le estorsioni. I casi di truffa sono 409, quelli di usura 7 e quelli sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione 5.
Per quanto riguarda la droga Galanzi ha fatto notare che «il fenomeno e' in aumento».
Nello specifico si contano 142 arresti e oltre 33 chili di sostanza stupefacente sequestrata.
Il comandante ha poi evidenziato l'attivita' di controllo del territorio.
In particolare ammontano a 25.942 le pattuglie e le perlustrazioni.
Si contano poi 83.875 automezzi controllati e 103.994 persone identificate.
Galanzi ha inoltre voluto porre l'attenzione sul nuovo reato di stalking '«un fenomeno», ha detto, «cresciuto tantissimo».
I casi del 2009 sono 58. In uno di questi e' un uomo ad essere perseguitato da una donna.
Tra le varie operazioni il comandante ha poi ricordato il ritrovamento della Corona della Madonna dei Setti Dolori «le indagini- ha detto- per risalire agli autori sono quasi ultimate e presto ci sara' un ulteriore risultato positivo».
09/01/2010 14.45