Filovia, adesso si studia la carta della class action

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1533

PESCARA. La consegna delle aree per i lavori della filovia getta nel panico Mario Sorgentone, presidente dell'associazione Strada Parco che annuncia: «stiamo pensando ad una class action».


Per Sorgentone «la frettolosa consegna delle aree per i lavori della filovia, compiuta dalla amministrazione comunale, peraltro con semplice delibera di giunta e in dispregio all'obbligo di sottoporre il progetto esecutivo all'esame del consiglio, è una grave prevaricazione della volontà di
migliaia di cittadini».
Anche perchè c'è chi aspetta ancora che si discuta la proposta, da loro avanzata a termini di regolamento, di localizzare la filovia sul nuovo asse viario ricavato dal collegamento via Caravaggio- via Ferrari - ponte nuovo Camuzzi.
«E' un percorso di 25 km in grado di intercettare gran parte delle 120.000 auto che ogni giorno entrano a Pescara. Altro che i 5 km della strada parco», assicura Sorgentone.
IL presidente del comitato adesso si augura che i pescaresi contrari al progetto continino a protestare nonostante la fase avanzata dell'iter: «benché assuefatti agli scandali della politica ed alla cattiva gestione del denaro pubblico, i cittadini dovrebbero recuperare la capacità di indignarsi e di reagire a questo ulteriore scempio della città, della sua immagine, della qualità della vita».
Il comitato ha già più volte allertato la Corte dei conti e sta valutando «per il futuro» anche
il ricorso alla “class action”, «a tutela di diritti consapevolmente sottratti ai cittadini».
«E' indubbio però», continua Sorgentone, «che avvalorare la realizzazione di un'opera così importante, avendo piena consapevolezza della mancanza dei documenti progettuali espressamente previsti dalla legge, quali lo studio di fattibilità, la valutazione di impatto ambientale e il piano finanziario, solleva molti interrogativi sulle non lievi responsabilità presenti e future della attuale amministrazione comunale».

05/01/2010 15.09