Sviluppo economico, 850 mila euro per Sulmona e Roccaraso

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1678

SULMONA. Risanamento dell’ambiente e dello sviluppo economico. Questi, gli obiettivi sui quali si è concentrata l’onorevole Paola Pelino durante la commissione Bilancio.

Proprio lì, martedì scorso, è stata approvata la risoluzione D.L. 112 del 2008 per la ripartizione dei contributi.
Sotto l'albero di Natale una grande sorpresa per la Valle Peligna e per l'Alto Sangro.
La commissione, su indicazione della parlamentare abruzzese, ha deciso di assegnare 550 mila euro per Sulmona e 300 mila euro per Roccaraso.
Finanziamenti che presto il ministro all'Economia, Giulio Tremonti, assegnerà alle casse dei due comuni interessati.
«Questi finanziamenti erano necessari per il nostro territorio – ha precisato Pelino – Sulmona finalmente potrà realizzare il sogno di vedere completato il progetto del Parco Fluviale Daolio che costeggia il fiume Vella, un polmone verde molto importante per la città dove potrebbe nascere un grande parco giochi per i bambini».
Ma il contributo andrà a toccare anche l'arredo urbano, comprendendo l'ingresso della città che rappresenta il biglietto da visita del territorio e le attività per la promozione e lo sviluppo di un'area che oggi appare altamente in difficoltà. I trecento mila euro destinati a Roccaraso, centro montano per eccellenza del Centro Abruzzo, saranno, invece utilizzati per lo sviluppo turistico e per la realizzazione di eventi sportivi di grande spessore.
«In un momento in cui i nostri comuni stanno attraversando un periodo di grande difficoltà economica – ha concluso la deputata sulmonese - dovuta ad un periodo di crisi mondiale ma anche al terremoto dello scorso aprile, questi finanziamenti, appaiono, un supporto necessario ed importante per ridare slancio ed impulso al turismo che costituisce un pilastro importante della nostra economia».

28/12/2009 17.12