Maltempo sulle strade rallentamenti ma scattano i "piani neve"

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1477

ABRUZZO. Nevica sulle regioni centrosettentrionali tra Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Abruzzo e Marche. Maltempo anche al Sud, con grandinate e nevicate in Calabria.


Non si registrano particolari disagi, anche se in Abruzzo la neve scende copiosa.
Rallentamenti per neve sulla statale 17 e sulla statale 80.
Si registrano piccoli tamponamenti ed incidenti dovuti al ghiaccio sull carreggiata.
Intanto le Province predispongono il piano neve.
A Teramo è attivo dalla scorsa notte. Nel servizio, attivo 24 ore al giorno, sono impegnati 58 dipendenti e 40 ditte private. Novantotto i mezzi a disposizione: 38 sono quelli dell'autoparco della Provincia; 60 appartengono alle ditte con le quali è stata stipulata la convenzione.
Ai privati sono affidati 14 comprensori per una rete stradale complessiva di 350 chilometri; 350 mila euro la somma destinata al Piano neve.
Per quanto riguarda le attività di pronto intervento è stato disposto il servizio di reperibilità attivo 24 ore al giorno attraverso il numero verde 800017069 che va utilizzato solo per le segnalazioni o per la richiesta di informazioni sulla rete stradale provinciale.

A Pescara ieri si sono registrati i primi interventi della Provincia di Pescara per fronteggiare l'emergenza neve.
Attivando la procedura prevista dal “piano neve” i mezzi e il personale dell'ente sono stati attivati venerdì sera, non appena è arrivata la segnalazione del problema, partita da Sant'Eufemia, relativa a Passo San Leonardo.
Lo sgombero della coltre bianca di circa 15 centimetri è stato effettuato subito fino a Passo San Leonardo e Roccacaramanico ed è continuato anche sabato, dalla prima mattina, con due macchine operatrici.
Sempre sabato si è provveduto ad assicurare un transito regolare per raggiungere Passolanciano, e in particolare i mezzi sono entrati in funzione sul versante di Farindola (fino all'Hotel Rigopiano), in località Rigopiano, dove il manto ha raggiunto i 50 centimetri. È stata assicurata anche la viabilità sulla strada provinciale Villa Celiera (verso il Voltigno) fino all'albergo “Il Fungarolo”. Soddisfatto l'assessore alla Viabilità, Roberto Ruggieri, che sottolinea la tempestività e la professionalità con cui è stato svolto l'intervento.

15/12/2009 12.26