Iniziati i lavori per la complanare all’uscita dell’autostrada per Roma

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2072

ABRUZZO. Iniziano i lavori della complanare al raccordo all’uscita dal casello di Roma est - autostrada Pescara-L’Aquila-Roma.



Abruzzo Confcommercio, nel corso degli ultimi anni, ha interessato ripetutamente le Istituzioni interessate, sottoponendo alla loro attenzione i lunghissimi tempi di accesso alla Capitale dopo l'uscita dal casello di Roma est, al termine delle autostrade A24 (L'Aquila-Roma) e A25 (Pescara-Roma).
In una nota trasmessa in questi giorni ad Abruzzo Confcommercio l'Assessore ai Lavori Pubblici della Regione Lazio, Vincenzo Maruccio, ha comunicato che «i lavori da parte della Società Autostrade dei Parchi hanno già avuto inizio».
Le Autorità competenti (Ministero dei Trasporti, Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Roma) erano state infatti più volte sollecitate ad intervenire per il più rapido completamento delle procedure necessarie all'avvio (inizialmente previsto per i primi mesi del 2009) dei lavori di realizzazione di una viabilità complanare all'asse autostradale, soluzione prescelta per dare vita all'auspicato e ormai improcrastinabile alleggerimento del traffico sulla tratta finale che dal casello immette alla Capitale.
Il Presidente Ardizzi e il Direttore Orlando, a nome della Confcommercio regionale e delle imprese rappresentate, possono quindi finalmente esprimere «la più ampia e meritata soddisfazione».
L'avanzamento dell'iter burocratico finalizzato all'inizio dei lavori si era come immaginabile rivelato fortemente condizionato dalla necessità di espletare una lunga e complessa serie di procedure amministrative.
Ora si spera che i lavori procedano il più velocemente possibile e che non subiscano stop imprevisti.

09/12/2009 11.43