Due morti in incidente stradale ad Avezzano. Arrestato il conducente dell'auto

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

8524

AVEZZANO. Due morti e quattro feriti: ancora giovanissime vittime della strada. Due giovani sono morti in un incidente stradale avvenuto nella notte alla periferia di Avezzano.

Si tratta di Federico Maffucci, 22 anni, di Celano, e Maria Cristina Tollis di Avezzano.
I due viaggiavano insieme ad altri quattro amici a bordo di un'Alfa Romeo che, all'altezza di via Roma, è andata a schiantarsi contro un muro.
Federico e Maria non ce l'hanno fatta mentre gli altri sono rimasti feriti. Uno è ricoverato all'ospedale di Avezzano in gravi condizioni.
L'incidente è avvenuto verso le 3.30, in via Roma, alle porte di Avezzano.
Tutti e sei viaggiavano a bordo di un'Alfa 146, che si e' schiantata contro il muro di un'abitazione. Sul posto è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco che hanno dovuto estrarre dall'auto i feriti rimasti incastrati tra le lamiere.
Sulle cause dell'incidente sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Avezzano.

ARRESTATO IL CONDUCENTE

E' stato arrestato il conducente dell'auto che si è schiantata contro un muro.
Si tratta di Gianluca Sciarra, 20 anni, di Celano, che era alla guida dell'Alfa 146. E' risultato positivo all'alcoltest.
I carabinieri della compagnia di Avezzano lo hanno arrestato con l'accusa di omicidio colposo plurimo e denunciato per guida in stato di ebbrezza. Attualmente si trova ricoverato all'ospedale di Avezzano con una prognosi di 40 giorni, insieme ad altri tre passeggeri dell'auto, uno dei quali in gravissime condizioni.
All'arrestato sono stati concessi i domiciliari. Sull'episodio indaga la Procura della Repubblica di Avezzano
05/12/2009 12.14

(Foto di Antonio Oddi)