Cordoma ci riprova e vara la terza giunta in tre anni

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2331

Cordoma ci riprova e vara la terza giunta in tre anni
MONTESILVANO. Dopo settimane di accordi e annunci il sindaco Pasquale Cordoma ha ufficializzato oggi la nuova giunta.

Nei giorni scorsi il paventato rinnovo dell'esecutivo era stato oggetto di polemiche. Motivo del dibattito alcune richieste di partiti all'interno del Pdl che hanno alzato il tiro e così è stato necessario far posto a nuovi ingressi e ridistribuire le deleghe.
E' stato “fatto fuori” l'assessore alle Politiche sociali e ai Servizi cimiteriali Fabrizio Bosio, uomo di fiducia di Giampiero Catone che avrebbe rinunciato all'incarico per problemi lavorativi.
Al suo posto subentra Pietro Gabriele.
Ha lasciato il posto anche l'assessore Ida Masci, già a sua volta sostituta dell'ex assessore Corrado Carbani. Entra Dante Rosati.
Nuovo ingresso anche quello di Manola Musa, che prende il posto di Ferdinando Di Giacomo, eletto in consiglio provinciale a Pescara
Ma per il Pd quello che lascia più sconcertati è il mancato cambiamento, già più volte annunciato dal sindaco, e le «tre crisi di governo, tre rimpasti di giunta in meno di tre anni».
«Nell'attuale amministrazione di centrodestra», attacca il capogruppo del Pd, Chiulli, «militano ben 7 consiglieri ed assessori della precedente amministrazione di centrosinistra, criticata sino all'inverosimile dall'attuale maggioranza che prospettava un governo alternativo ai precedenti». «Probabilmente», continua Chiulli, «questo dovrebbe far riflettere sul fatto che quel cambiamento non c'è stato affatto e che i precedenti governi di centrosinistra avevano persone capaci di avere idee per la città, persone capaci di programmazione del territorio, altrimenti non si spiegherebbe perché nell'annunciata giunta Cordoma su otto assessori, quattro anno maturato la loro esperienza politica nelle precedenti amministrazioni».

LA NUOVA GIUNTA E LE NUOVE DELEGHE

Geom. Ernesto DE VINCENTIIS, Assessore, nonché ViceSindaco:
Turismo, Manifestazioni, Spettacoli e Tempo Libero. Ambiente, Ecologia, Nettezza Urbana. Manutenzione del verde e parchi pubblici. Mobilità e traffico.

Dott. Carlo TEREO de LANDERSET, Assessore:
Grandi infrastrutture. Promozione turistica extra-regionale. Sport. Rapporti con il Consiglio Comunale e le commissioni consiliari.

Rag. Claudio DAVENTURA, Assessore:
Sportello unico per le attività produttive. Commercio, Industria e Artigianato. Gestione amministrativa dei mercati. Politiche della pesca.

Sig. Domenico DI GIACOMO, Assessore:
Urbanistica, Assetto del territorio. Pianificazione generale e ambientale. Piani attuativi. Piani per gli insediamenti produttivi. Programmi complessi. Piano spiaggia. Demanio comunale.

Rag. Emidio DI FELICE, Assessore:
Finanze, Bilancio e contabilità, Entrate, Tributi locali. Patrimonio. Informatizzazione, Innovazione Tecnologica, Energie alternative. Politiche Comunitarie, Fondi UE.

Sig.ra Manola MUSA, Assessore:
Manutenzione delle urbanizzazioni primarie. Manutenzione degli edifici comunali. Autoparco. Servizi Cimiteriali. Randagismo. Pari Opportunità

Dott. Pietro GABRIELE, Assessore:
Politiche sanitarie e rapporti con la A.s.l. Pubblica Istruzione, Asilo Nido. Attuazione del Programma.

Dott. Dante ROSATI, Assessore:
Personale. Anagrafe, Servizi Demografici.

Il sindaco si riserva di sovrintendere direttamente o per mezzo di ulteriori collaboratori sulle attività di seguito elencate:
Lavori Pubblici, Edilizia Pubblica. Programmazione economica e sviluppo, Contenzioso. Politiche Giovanili e della Famiglia. Politiche della casa. Politiche del lavoro. Protezione Civile. Cultura. Trasporti. Gemellaggi. Polizia Municipale, Sicurezza dei cittadini, a mente dei dispositivi legislativi, statutari e regolamentari in materia.

18/11/2009 16.03

CONDIVIDI GLI ARTICOLI DI PDN SU FACEBOOK