Bolognano, Salle, Tocco, Castiglione: la provincia che frana

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1419



BOLOGNANO. Dissesti, frane, rischio allagamenti. Sono queste le problematiche principali del territorio di Bolognano, Salle, Tocco da Casauria e Castiglione a Casauria sottoposte dai sindaci all'attenzione del Presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa, e dell'assessore alla Viabilità, Roberto Ruggieri.
Durante un incontro che si è svolto oggi al Comune di Bolognano, gli amministratori locali hanno fatto presenti le questioni più urgenti da risolvere.
Il sindaco di Bolognano, Silvina Sarra, ha denunciato la presenza di dissesti diffusi lungo la strada provinciale Musellaro-Tocco. Il sindaco di Castiglione a Casauria, Giammarco Marsili, ha segnalato lo stesso problema per quanto riguarda la strada statale 5 Tiburtina - Musellaro – Tocco da Casauria e il tratto Musellaro-Salle-Caramanico-strada regionale 487.
Il primo cittadino di Tocco da Casauria, Riziero Zaccagnini, ha indicato a Testa, Ruggieri e al dirigente del settore Opere pubbliche, Paolo D'Incecco, l'esistenza di alcuni punti critici nella zona Marano-Musellaro e Tiburtina-Torre de' Passeri causati anche dalle piogge intense che hanno creato allagamenti. Altre segnalazioni sono arrivate agli amministratori provinciali per ciò che concerne il cimitero di Castiglione, dove la carreggiata stradale ha subito degli avvallamenti, e in zona di San Rocco, dove la carreggiata è attualmente percorribile a senso unico alternato.
«In tutte queste zone – ha detto Testa - sarà necessaria una più costante opera di manutenzione ordinaria e straordinaria, dovrà essere eseguito lo sfalcio dell'erba e si dovrà predisporre un piano neve adeguato. In base alla disponibilità economica terremo conto di tutte le problematiche presenti sul territorio, alle criticità riscontrate e censite», ha assicurato il presidente.
Il quale, nei prossimi giorni, visiterà i 24 collegi della provincia pescarese.
«Il 9 novembre – ha aggiunto Ruggieri – abbiamo programmato un sopralluogo con i tecnici e i sindaci di Tocco, Castiglione, Bolognano e Salle per una stima degli interventi da eseguire e per una condivisione delle soluzioni progettuali per risolvere le problematiche individuate».

29/10/2009 15.12